Calendario e gare 2024

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
13.675
18.212
43
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Visita sito
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
Molto impropriamente apro questa discussione, ma, ne approfitto, perchè, mi hanno mandato un volantino di una gara che si svolgerà a 500 mt da casa mia.
Prima domanda da grande profano: ma se si viene doppiati, visto che ho provato a leggere il regolamento, ma non lo specifica, bisogna ritirarsi? o si può continuare in maniera "autonoma"?

Sono tentato da provare l'esperienza. Più che altro per fare un allenamento di un oretta con il cuore oltre soglia già dopo i primi 100 mt :shock::mrgreen::wacko:
 

VADABRUT

Ammiraglia
7 Aprile 2006
15.790
11.636
58
Visita sito
Bici
Tecnotrat
Molto impropriamente apro questa discussione, ma, ne approfitto, perchè, mi hanno mandato un volantino di una gara che si svolgerà a 500 mt da casa mia.
Prima domanda da grande profano: ma se si viene doppiati, visto che ho provato a leggere il regolamento, ma non lo specifica, bisogna ritirarsi? o si può continuare in maniera "autonoma"?

Sono tentato da provare l'esperienza. Più che altro per fare un allenamento di un oretta con il cuore oltre soglia già dopo i primi 100 mt :shock::mrgreen::wacko:
Non serve essere doppiati, basta essere sorpassati dalla macchina "FINE CORSA" che è subito dietro la gara e prima dell' ambulanza e sei fuori gara.
 

Alberto Baraldi

Apprendista Velocista
16 Settembre 2014
1.313
1.199
Modena
Visita sito
Bici
Argon 18 Gallium
Molto impropriamente apro questa discussione, ma, ne approfitto, perchè, mi hanno mandato un volantino di una gara che si svolgerà a 500 mt da casa mia.
Prima domanda da grande profano: ma se si viene doppiati, visto che ho provato a leggere il regolamento, ma non lo specifica, bisogna ritirarsi? o si può continuare in maniera "autonoma"?

Sono tentato da provare l'esperienza. Più che altro per fare un allenamento di un oretta con il cuore oltre soglia già dopo i primi 100 mt :shock::mrgreen::wacko:
1708959569747.jpeg 1708959584442.jpeg

A grande richiesta, calendario e regolamento del Criterium Emilia Race 2024.
11 gare: si comincia il 3 marzo all'autodromo di Marzaglia (MO), si prosegue sabato 16 marzo e 13 aprile al Novi Sad (organizza Spilla Team a cui diamo un caloroso benvenuto tra gli animatori del circuito) poi sabato 20 aprile si va a Reggio Emilia sulla pista Cimurri (organizza ASD Cooperatori) e si prosegue Giovedì 25 aprile al Parco Ferrari di Modena per l'ormai classico G.P. LIBERAZIONE.
Dal 28 maggio al 10 settembre seguono i 6 martedì classici al Novi Sad con partenza posticipata alle 19:00, tre partenze e leggero allungamento chilometrico di ogni batteria.
Altra novità che riguarda soprattutto le gare in circuito corto (Cimurri e Novi Sad) vale il regolamento delle gare in pista denominate Scratch: in caso di doppiaggio la testa della corsa si può accodare al gruppo. Nella volata finale l'ordine di arrivo viene redatto a parità di giri. In questo modo si dovrebbero eliminare le problematiche che hanno portato a diverse discussioni e reclami negli anni scorsi.
Iscrizioni solo sul posto. Vi aspettiamo numerosi.
 

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
13.675
18.212
43
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Visita sito
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
allora, ieri ho fatto la mia prima gara in circuito.
impressioni sparse: lati positivi, essendo ,quella di ieri, una corsa che si svolgeva in un circuito utilizzato anche per gare di moto ed auto, sede stradale molto ampia e buon asfalto.
Le dinamiche di gara sono "divertenti", nel senso che c'è chi scatta, chi deve chiudere, alcune squadre (che erano in buon numero) effettuavano tattiche "stile gara pro"......
Molto divertente la cosa. A parte qualche sbandata e qualche "spallata" nella volatona finale.
lato negativo: corsa ad andatura folle e con continui rilanci, e, ma qui è colpa mia, la mia gestione della gara (non avendone mai fatte, ho fatto una miriade di errori)

Carino che c'è chi fà la corsa sui propri rivali di categoria, invece che sul "gruppo" (ho notato che poi, la maggior parte, si conoscono tutti)


la mia gara: partito in coda, con l'obbiettivo di restare agganciato per tutta la gara e fare un buon allenamento. Ho capito subito che sarebbe stata durissima stando dietro. Era un continuo rilancio da cuore in gola, con seguenti tratti "fermi".
Il percorso si prestava molto bene, essendo un circuito di 3 km circa, con un rettifilo in leggera salita (e con vento contrario fortissimo) ed il restante misto dove frenare e rilanciare di continuo.

al giro 13 su 20, all'ennesimo ricompattamento nel rettilineo, ho pure provato la fagianata. :== :doh:
i 300 mt più duri mai fatti. Ripreso subito.....ho impiegato il resto della corsa per riprendermi :cry::wacko:

arrivato.......diciamo a 4 secondi dal 1° di categoria :-x
Nella volata finale, oltre ad aver avuto paura, non ne avevo proprio più nelle gambe

Non sò se ne rifarò, ma esperienza divertente ed allenante
 

Alberto Baraldi

Apprendista Velocista
16 Settembre 2014
1.313
1.199
Modena
Visita sito
Bici
Argon 18 Gallium
allora, ieri ho fatto la mia prima gara in circuito.
impressioni sparse: lati positivi, essendo ,quella di ieri, una corsa che si svolgeva in un circuito utilizzato anche per gare di moto ed auto, sede stradale molto ampia e buon asfalto.
Le dinamiche di gara sono "divertenti", nel senso che c'è chi scatta, chi deve chiudere, alcune squadre (che erano in buon numero) effettuavano tattiche "stile gara pro"......
Molto divertente la cosa. A parte qualche sbandata e qualche "spallata" nella volatona finale.
lato negativo: corsa ad andatura folle e con continui rilanci, e, ma qui è colpa mia, la mia gestione della gara (non avendone mai fatte, ho fatto una miriade di errori)

Carino che c'è chi fà la corsa sui propri rivali di categoria, invece che sul "gruppo" (ho notato che poi, la maggior parte, si conoscono tutti)


la mia gara: partito in coda, con l'obbiettivo di restare agganciato per tutta la gara e fare un buon allenamento. Ho capito subito che sarebbe stata durissima stando dietro. Era un continuo rilancio da cuore in gola, con seguenti tratti "fermi".
Il percorso si prestava molto bene, essendo un circuito di 3 km circa, con un rettifilo in leggera salita (e con vento contrario fortissimo) ed il restante misto dove frenare e rilanciare di continuo.

al giro 13 su 20, all'ennesimo ricompattamento nel rettilineo, ho pure provato la fagianata. :== :doh:
i 300 mt più duri mai fatti. Ripreso subito.....ho impiegato il resto della corsa per riprendermi :cry::wacko:

arrivato.......diciamo a 4 secondi dal 1° di categoria :-x
Nella volata finale, oltre ad aver avuto paura, non ne avevo proprio più nelle gambe

Non sò se ne rifarò, ma esperienza divertente ed allenante
Sei andato benissimo se non ti sei staccato alla tua prima gara in circuito! Nelle nostre zone ci sono fior di specialisti che fanno solo quello da tutta la loro vita ciclistica (e come dici si conoscono tutti).
Hai il fisico adatto ma si vede che ti sei anche approcciato con la mentalità giusta, bravo!
 

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
13.675
18.212
43
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Visita sito
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
recidivo!!!!!

Sabato, visto che al mattino avevo un impegno e non potevo andare verso un lungo, mi son presentato al via della 2^ tappa della serie di prove del circuito Emilia Race
Questa volta, anello in tondo, di circa 800 mt, da ripetere 45 volte
finito 7 su 7 :== ai 46 di media
Gara folle. primi 3 giri volevo fermarmi. botte da 50 orari non sono nelle mie gambe. Poi, pian piano, sempre in fondo al gruppo, sono arrivato comunque alla fine. Come sempre, per divertirmi (visto che tanto sono di un livello pippissimo) ai -7 giri ho provato un ennesima fagianata. ripreso dopo un giro :doh::mrgreen:
Volata.....anche questa volta non pervenuto. Senza gambe e senza la voglia di sbattagliare spalla a spalla

Ho dedotto che, nessuno mi segue, perchè sanno già che non andrò da nessuna parte :cry::mrgreen:

Come la volta scorsa, bello però il fatto di "giocare" a fare i pro, con squadre veramente super attrezzate (chi andava a chiudere, l'altro ripartiva, poi c'era chi copriva......)

La cosa più bella, però, è aver rivisto @Alberto Baraldi . Visto, non pedalato insieme. perchè lui era sempre nelle posizioni di testa. Fantastico!!!!
 

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
13.675
18.212
43
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Visita sito
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
Niente, insisto nel fare le gare in circuito, e, la cosa peggiore, è che pian piano cominciano pure a divertirmi. Arrivo sempre tra gli ultimi, ma chi se ne frega.
Sabato ho fatto da ottimo pesce pilota :==
Allungo inutile all'ultimo giro (in realtà ai -3 ci avevo provato, ma quelli esperti mi avevano chiuso sul prato in maniera mooolto furba....) con tutti a ruota, così, ho lanciato bene la volta per tutti :doh::mrgreen:

Fa lo stesso, mi sono divertito, e questo è l'importante.
Stò notando però una cosa. Faccio una fatica del diavolo nei primi 20-25 minuti, poi, però, vedo che vado un po' meno peggio verso la fine
 

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
13.675
18.212
43
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Visita sito
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
altra gara questo week end.
Visto che era di sabato pomeriggio e faceva davvero caldo, mi aspettavo una partecipazione in calo:==, ed invece....:cry::doh:

Vabbè, per la prima volta ho provato a star coperto per tutta la gara, e provare a vedere come andava la volata. Niente, faccio proprio fatica a stare nella bagarre degli ultimi giri. Partito dal fondo, comunque, qualcuno l'ho superato, e, di categoria, ho fatto un filo meno pena del solito (6° su 11)

Ho notato un altra "mossa tattica" da chi corre con la squadra. Questa volta, uno "di quelli forti" è partito pronti via con 2 compagni di squadra partiti a fionda, poi, ovviamente, rialzatisi. Uno si è proprio ritirato, l'altro è stato doppiato per poi spendersi ancora per il compagno di squadra.

Vabbè, nel complesso, sono state esperienze interessanti. Le prossime saranno infrasettimanali in notturna, e per problemi lavorativi, non credo potrò partecipare
 
Ultima modifica:

Alberto Baraldi

Apprendista Velocista
16 Settembre 2014
1.313
1.199
Modena
Visita sito
Bici
Argon 18 Gallium
Vabbè, nel complesso, sono state esperienze interessanti. Le prossime saranno infrasettimanali in notturna, e per problemi lavorativi, non credo potrò partecipare
Ricorda anche il Criterium Liberazione la mattina del 25.

Peccato che non riesci i martedì d'estate, io quelle le vorrei tornare a fare, anche io lavoro permettendo...
Questo sabato (e anche il 25 se sarà bello) ovviamente ho preferito fare un lungo, con un clima del genere!
 

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
13.675
18.212
43
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Visita sito
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
Ricorda anche il Criterium Liberazione la mattina del 25.

Peccato che non riesci i martedì d'estate, io quelle le vorrei tornare a fare, anche io lavoro permettendo...
Questo sabato (e anche il 25 se sarà bello) ovviamente ho preferito fare un lungo, con un clima del genere!

eh, il 25 lo avevo già promesso alla famiglia di stare insieme. Calcolando anche il ponte del 26.....

Visto il meteo, ero titubante anch'io questo sabato.
Devo dire che, un altro aspetto "positivo" dei circuiti, è che ti occupano poco tempo, e posso stare un po' di più in famiglia. Cosa che, soprattutto in questo momento, per me ha priorità su tutto
 

DrPeperino

Pignone
4 Settembre 2015
107
90
Visita sito
Bici
Per ora solo mtb
[...]

Stò notando però una cosa. Faccio una fatica del diavolo nei primi 20-25 minuti, poi, però, vedo che vado un po' meno peggio verso la fine

Digerire le fucilate fin dai primi momenti di gara credo che sia una qualità un po' innata, e che eventualmente si può migliorare se si pratica questo sport sin dalle fasi dello sviluppo.
Per gli amatori che iniziano a fare agonismo in età adulta credo che sia abbastanza normale andare poco d'accordo con i frangenti iniziali di gara molto concitati.

Ma considera comunque che tra gli amatori ci sono differenze (a livello di allenamento e di predisposizione innata) molto marcate: magari qualcuno di quelli davanti che mena e che sfiamma subito potrebbe essere molto più portato, o molto più allenato di te (o entrambi), e per lui quello sforzo potrebbe essere relativamente meno esasperato.
 

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
13.675
18.212
43
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Visita sito
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
l'ho sempre detto, l'importante, è partire con calma........

1717572711255.png

prima gara in circuito in serale, quindi post giornata lavorativa con tutti gli annessi e connessi
mannaggia ai gregari che partono come se la corsa durasse 2 km (che sò benissimo lo fanno per "lanciare" i rispettivi capitani)
comunque, anche questa volta, son riuscito a finirla in gruppo. Sempre troppa paura della volata finale però
sembra bello, poi, pedalare in compagnia del mitico @Alberto Baraldi , che ha fatto un paio di allunghi......:azz:hail:

Ora, vedendo il calendario, un pò mi dispiace saltare le prossime due, ma, ahimè, incombono le feste di fine anno dell'asilo :cry::doh:
 

Alberto Baraldi

Apprendista Velocista
16 Settembre 2014
1.313
1.199
Modena
Visita sito
Bici
Argon 18 Gallium
prima gara in circuito in serale, quindi post giornata lavorativa con tutti gli annessi e connessi
mannaggia ai gregari che partono come se la corsa durasse 2 km (che sò benissimo lo fanno per "lanciare" i rispettivi capitani)
comunque, anche questa volta, son riuscito a finirla in gruppo. Sempre troppa paura della volata finale però
sembra bello, poi, pedalare in compagnia del mitico @Alberto Baraldi , che ha fatto un paio di allunghi......:azz:hail:
Che nessuno ascolti quest'uomo, che si lamenta sempre ma intanto già si piazza e porta a casa i premi. Alla prossima va a podio.

PXL_20240604_202442522.MP_exported_1366~2.jpg
Complimenti o-o
 

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
13.675
18.212
43
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Visita sito
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
Che nessuno ascolti quest'uomo, che si lamenta sempre ma intanto già si piazza e porta a casa i premi. Alla prossima va a podio.


Complimenti o-o

piazzato perchè eravamo in pochi nella mia categoria :== In quella assoluta, mi sei finito davanti alla grande!!!
o-oo-oo-o