Gli esperti rispondono: 10 domande sul carbonio

kar38

Recordman
23 Ottobre 2010
33.234
538
Bici
si grazie
bellissimo, però avrei fatto anche la domande tipo ma il carbonio si rompe se appendo la bici,attira fulmini? si disintegra se prendi una buca

ci eviteremmmo qualche decina di topic l'anno :mrgreen::mrgreen::mrgreen:
 

ezio79

Moderator
4 Aprile 2007
17.117
622
41
sbt
Bici
di ogni tipo
trovo questo uno dei passaggi più interessanti
reparto R&D Bianchi: "Un esempio di nuove applicazioni è il Countervail (materiale e nome registrati); questo composito ha una struttura base simile al pre-preg utilizzato fino ad oggi nel mondo bici, ma con un orientamento specifico delle fibre di carbonio, ed una resina dalla composizione brevettata, che permettono (in utilizzo congiunto) la dispersione dei moti ad alta frequenza (dai 30Hz in su) che si propagano normalmente all’interno delle strutture in movimento dinamico. Il risultato è un effetto smorzante (75% superiore rispetto ad un telaio senza CV) molto forte pur mantenendo una resistenza strutturale pari ad un pre-preg con fibre ad alto modulo, con un fattore di smorzamento pari a 5 o 6 (in relazione alla scelta del posizionamento e della quantità di CV presente nel telaio) rispetto alla stessa struttura priva di CV e di pari peso (ovviamente tutti i confronti devono essere fatti a pari peso in quanto il peso di un telaio influisce molto sui moti vibrazionali trasmessi al corridore). In pratica, l’effetto smorzante di una gomma, ma con resistenza strutturale del normale carbonio usato per i telai di biciclette. In definitiva possiamo dire che grazie all’introduzione in esclusiva di questa speciale tecnologia nel cycling industry da parte di Bianchi , ci troviamo difronte alla piu’ innovativa delle tecnologie per la realizzazione di biciclette performanti dell’alto di gamma (materiali)."
 

claudio77

Pedivella
8 Settembre 2009
416
19
firenze
Bici
Corsa
Molto molto bene...indovinate chi dei tre mi ha convinto di più e ha dato risposte a mio avviso più "reali" e "contemporaneee". Vi aiuto il marchio inizia con la lettera B. Invece chi mi sembra poco al passo coi tempi è il marchio con la lettera...
 

barce

Passista
9 Ottobre 2007
3.801
806
Val di Vara
Bici
Trek varie....
Sul punto 6 mi pare siano un pò contradditori, si passa da un non è possibile realizzare qualsiasi forma con il carbonio ad un quasi - possibile, anzi qualsiasi froma è realizzabile con il carbonio , gli unici limiti sono imposti dalla FCI. Mi par di capire che forse qualcuno è più conservatore nell'usare la tecnologia ed altri un pò meno.
 

bastianella31

Corratec CCT EVO BS31
14 Giugno 2010
7.162
5.473
46
Nußdorf am Inn, Bayern
Bici
Corratec CCT EVO Ultegra, Scott Speedster 20 Tiagra.
Molto molto bene...indovinate chi dei tre mi ha convinto di più e ha dato risposte a mio avviso più "reali" e "contemporaneee". Vi aiuto il marchio inizia con la lettera B. Invece chi mi sembra poco al passo coi tempi è il marchio con la lettera...

In pratica i due marchi B ti han convinto e tutti gli altri marchi no...
;-)
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
40.009
14.382
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
A me sembra che sostanzialmente abbiano risposto tutti nella stessa maniera a quasi tutti i quesiti con sole piccole sfumature di differenza.
Di primo acchito è preoccupante la frase di BMC che parla come di materiale delicato agli urti che si rompe al contrario del metallo che può anche solo abbozzarsi.
Io gli avrei chiesto, visto che è cosa che può interessare molti di noi e che a molti di noi ha interessato (a me si :-(): " e se si rompe?"
Rispondo io. Se si rompe si ripara senza problemi, funziona senza problemi anche dopo, non si percepisce alcuna differenza e non costa manco troppo farlo riparare. Il metallo una volta rotto, è rotto.
Ottimo articolo Ser o-o
 

charlietrotter

Apprendista Passista
8 Febbraio 2011
1.065
464
Romagna
Bici
vbr066 + og evkin cf025 disc + wcb r 085
""Quando si parla di resine caricate con nanoparticelle o di un tessuto più sottile o altro vuol dire che questi materiali sono accessibili a tutti. Più che i materiali oggi la differenza la fa il design ed i procedimenti corretti di fabbricazione.""

Questo gli e' scappato...
...mannaggia, ora come faranno a giustificare i costi cosi' elevati per un manufatto per lo piu' fatto di resina, manualita' e ammortamento industriale...solo marketing e design???
 

kar38

Recordman
23 Ottobre 2010
33.234
538
Bici
si grazie
""Quando si parla di resine caricate con nanoparticelle o di un tessuto più sottile o altro vuol dire che questi materiali sono accessibili a tutti. Più che i materiali oggi la differenza la fa il design ed i procedimenti corretti di fabbricazione.""

Questo gli e' scappato...
...mannaggia, ora come faranno a giustificare i costi cosi' elevati per un manufatto per lo piu' fatto di resina, manualita' e ammortamento industriale...solo marketing e design???

xkè dovrebbero giustificarlo?...nessuno ci obbliga a comprare i suddetti telai, loro lo vendono a quel prezzo xkè evidentemente il gioco vale la candela
 

fagottovolante

Pignone
4 Gennaio 2012
101
25
Puglia
Bici
FRW Napa Valley 2012
Io il carbonio lo lavoro e qualcosa nell'articolo può indurre in errore, in particolare la parte sulle resine, parlavano delle resine per i telai in relazione all'irraggiamento solare, altrimenti non si capisce come i nostri cerchi in carbonio non si sbriciolano alla prima frenata!!! Avete idea di che temperatura raggiungano?? Provate a toccarli! (scherzo, non fatelo!).
 

charlietrotter

Apprendista Passista
8 Febbraio 2011
1.065
464
Romagna
Bici
vbr066 + og evkin cf025 disc + wcb r 085
xkè dovrebbero giustificarlo?...nessuno ci obbliga a comprare i suddetti telai, loro lo vendono a quel prezzo xkè evidentemente il gioco vale la candela

Esattissimo!
Infatti finche' qualcuno continua a comprarli il prezzo non calera' mai!
(forse in Italia ci sembrano cari, visto il potere d'acquisto degli stipendi in questo paese...).
 

pietro1973

Maglia Amarillo
13 Aprile 2011
8.805
2.975
Granducato di Toscana
Bici
tutte rigorosamente nere
""Quando si parla di resine caricate con nanoparticelle o di un tessuto più sottile o altro vuol dire che questi materiali sono accessibili a tutti. Più che i materiali oggi la differenza la fa il design ed i procedimenti corretti di fabbricazione.""

Questo gli e' scappato...
...mannaggia, ora come faranno a giustificare i costi cosi' elevati per un manufatto per lo piu' fatto di resina, manualita' e ammortamento industriale...solo marketing e design???

tutto ha un costo, dallo studio per progettare un telaio, la stessa produzione, il costo vivo dei materiali (che sia ben chiaro a seconda di cio' che uso puo' essere molto elevato) ai vari aspetti che per te sono secondari come il marketing o il design che vanno incontro alle esigenze attuali del ciclismo siano queste tecniche che anche "modaiole".