La Vuelta 2020

Mini4wdking

via col vento
22 Novembre 2006
10.227
3.729
41
Piacenza
twitter.com
Bici
Canyon Ultimate CF Dura Ace
Tutta salita,partono solo 3 o 4 velocisti ....
Dopo Il tour che boicotta i cronoman:mrgreen:,la vuelta i velocisti.... :azz;pirlùn^
Così la finiamo di fare gli esterofili e sminuire continuamente il nostro Giro, che si presenta sempre ogni anno con il percorso nettamente più interessante e vario.
 
  • Mi piace
Reactions: pecoranera

Mini4wdking

via col vento
22 Novembre 2006
10.227
3.729
41
Piacenza
twitter.com
Bici
Canyon Ultimate CF Dura Ace
Questi squadroni ricchi e organizzati sono il male del ciclismo... a fior di soldoni prendono possibili capitani e gli fanno fare i gregari, togliendoci il divertimento di vedere tanti capitani in tante squadre, che diventerebbero di livello migliore.
 

danieletesta79

Maglia Amarillo
1 Settembre 2012
8.228
2.705
firenze
Bici
Bianchi Specialissima - Formigli GENESI
io pero' mi chiedo, ma uno come Dumoulin, che si fa pure la Vuelta (e da gregario pure questa, così come il Tour e la Liegi) ma non gli conveniva venire al Giro, visto anche la tipologia di percorso?!?!? mah


Effettivamente un percorso con 3 crono e molte salite dove si sale anche stando bene a ruota aiuta i non scalatori puri come lui. Onestamente il perché sembra strano anche a me, però mi son fatto quest'idea. Le condizioni di TD potevano non essere delle migliori visto che è stato molti mesi senza correre e anche ad inizio 2020 non è stato bene saltando alcune corse; la Jumbo Visma puntava forte sul Tour, non a caso aveva deciso di portare Roglic, Domoulin, Cruscotto oltre a Van Aert, Kuss, Bennett Gensink, Martin, mandando al giro i velocisti con Groenewegen. TD poteva andar bene, ma poteva pagare anche la lunga inattività e quindi essere delegato a compiti di gregariato, lui stesso in qualche intervista diceva che era incerto sulla sua condizione. Poi le cose son cambiate, Groenewegen è stato fermato per l'incidente con Jakobsen, Cruscotto è uscito acciaccato dal Delfinato e l'hanno mandato al giro. TD ha fatto un bel tour, tutto al servizio di Roglic; il calendario così contratto ha fatto il resto, non a caso chi ha fatto classifica al Tour non è venuto al Giro ma ha optato per la Vuelta. Avevo però letto che alla vuelta sarebbe andato puntando a far classifica, ora si trova ad inseguire Roglic; o confida nella 3° settimana di Roglic :mrgreen: oppure dovranno saperli gestire all'interno del team.


Ultima considerazione per il buon TD, la 3° settimana è più corta, la Vuelta di quest'anno ha "solo" 18 tappe
 

gregario86

Novellino
19 Aprile 2017
66
61
Bici
scapin
Questi squadroni ricchi e organizzati sono il male del ciclismo... a fior di soldoni prendono possibili capitani e gli fanno fare i gregari, togliendoci il divertimento di vedere tanti capitani in tante squadre, che diventerebbero di livello migliore.

pensa che la Jumbo è venuta al Giro per timbrare il cartellino e al ritiro del capitano hanno fatto fagotto e sono tornati a casa.
 
  • Mi piace
Reactions: Mini4wdking

gregario86

Novellino
19 Aprile 2017
66
61
Bici
scapin
io pero' mi chiedo, ma uno come Dumoulin, che si fa pure la Vuelta (e da gregario pure questa, così come il Tour e la Liegi) ma non gli conveniva venire al Giro, visto anche la tipologia di percorso?!?!? mah

sì probabile. Purtroppo quest'anno il calendario ha penalizzato molto il Giro e favorito tantissimo la Vuelta. Correndosi due settimane dopo il Tour ha escluso di default tutti gli uomini che hanno corso il Tour per fare classifica (l'unica eccezione che conferma la regola è Pello Bilbao che ha corso il Tour passeggiando nelle prime due settimane per fare poi classifica al Giro).
 

dinute

Scalatore
13 Maggio 2009
7.003
2.222
Udine
La sequenza di vittorie nelle gare a tappe di Roglic da aprile 2018:

Giro Paesi Baschi – 1°
Tour de Romandie – 1°
Giro di Slovenia – 1°
Tour de France – 4°
Tour of Britain – 3°
UAE Tour – 1°
Tirreno-Adriatico – 1°
Tour de Romandie – 1°
Giro d'Italia – 3°
Vuelta – 1°
Tour de l'Ain – 1°
Tour de France – 2°
Vuelta – 1°

Per me rimane impressionante quello che ha fatto dopo la batosta del Tour: mondiale coi migliori (prendendo di nuovo carriole di m....a), poi la Liegi e di nuovo la Vuelta lottando su ogni traguardo
 

dinute

Scalatore
13 Maggio 2009
7.003
2.222
Udine
Sulla settimana/10 giorni è imbattibile da due anni. Sulle 3 settimane sono evidenti i cali nella terza settimana. Ma se corre in modo più aggressivo le prime tappe (come ha fatto alla Vuelta e non come ha fatto al Tour) è dura batterlo.
 

danieletesta79

Maglia Amarillo
1 Settembre 2012
8.228
2.705
firenze
Bici
Bianchi Specialissima - Formigli GENESI
Sulla settimana/10 giorni è imbattibile da due anni. Sulle 3 settimane sono evidenti i cali nella terza settimana. Ma se corre in modo più aggressivo le prime tappe (come ha fatto alla Vuelta e non come ha fatto al Tour) è dura batterlo.

Forse potrebbe migliorare anche la gestione e non arrivare un pò cotto alla 3° settimana.
 

uber

Cronoman
29 Giugno 2014
764
356
Bici
Bianchi Intenso
Mah, questa cosa dei cali alla terza settimana sta diventando una specie di leggenda metropolitana...
Magari non ha le doti di fondo che possono avere altri, anche se non è facile da credersi per uno che è da agosto che corre e primeggia senza praticamente mai fermarsi, ma tolto il giro dell'anno scorso in cui ebbe qualche guaio meccanico e di salute direi che negli ultimi due tour e nelle ultime due vuelta abbia dimostrato che alla fine ci arriva sempre con le stesse forze che hanno gli altri. La sconfitta con Pogacar è imputabile ad una prestazione fuori del comune del suo rivale piuttosto che ad una sua debacle, tanto più che fino al giorno prima aveva continuato a guadagnare su tutti, compreso lui.
Questa settimana di vuelta ha perso in salita (poco) contro uno che al momento è tra i migliori scalatori del mondo e che è arrivato alla fine di questa stagione più fresco di lui.
 

danieletesta79

Maglia Amarillo
1 Settembre 2012
8.228
2.705
firenze
Bici
Bianchi Specialissima - Formigli GENESI
Mah, questa cosa dei cali alla terza settimana sta diventando una specie di leggenda metropolitana...
Magari non ha le doti di fondo che possono avere altri, anche se non è facile da credersi per uno che è da agosto che corre e primeggia senza praticamente mai fermarsi, ma tolto il giro dell'anno scorso in cui ebbe qualche guaio meccanico e di salute direi che negli ultimi due tour e nelle ultime due vuelta abbia dimostrato che alla fine ci arriva sempre con le stesse forze che hanno gli altri. La sconfitta con Pogacar è imputabile ad una prestazione fuori del comune del suo rivale piuttosto che ad una sua debacle, tanto più che fino al giorno prima aveva continuato a guadagnare su tutti, compreso lui.
Questa settimana di vuelta ha perso in salita (poco) contro uno che al momento è tra i migliori scalatori del mondo e che è arrivato alla fine di questa stagione più fresco di lui.

Vedendo il calendario strano di questa stagione, Roglic effettivamente va a tutta da Agosto, diciamo che ha fatto 3 mesi paurosi; già al delfinato andava forte, il tour l'ha perso alla penultima tappa, poi ha fatto un bel mondiale e ha vinto una Liegi, per finire (proprio per non farsi mancare nulla) ha corso e vinto una Vuelta.
Stagione top