Piacenza parte seconda

Zambras80

Novellino
30 Aprile 2015
48
7
Val Taro (PR)
Bici
Wilier Lavaredo Alluminio
Domenica siamo usciti insieme, ma il figlio ha avuto qualche problemino meccanico (perso un dado del pedale SPD). Allora è ritornato a casa ed io ho continuato da Boschi verso Santo Stefano d'Aveto ed il passo del Tomarlo 1482 m.
Dura fino a S. Stefano e una volta usciti dall'abitato la provinciale sale in modo molto regolare su uno stradone ampio dove c'è spazio per tutti con un asfalto di buona qualità. Arrivato in cima, sono tornato indietro circa 1 km ed ho preso per il passo del Chiodo. Si entra nella foresta del Monte Penna che è bellissima e ombrosa. Così tanto da non vedere qualche buca rimasta, nonostante l'asfalto sia stato messo di fresco.
Si arriva al rifugio delle Casermette e poi da li comincia una lunghissima discesa fino ad Amborzasco.
Qui in un tornante appena fuori dal paese un idiota in moto, sorpassando in salita in una curva cieca un suo compare, mi ha quasi preso.... Sono veramente pericolosi i motociclisti, anche quando sono pochi.
Da Amborzasco ho preso per Rezzoaglio confidando che si potesse fare tutta discesa, ma invece ci sono almeno 2 o 3 km di salita. Ero molto stanco ed ho patito, insieme all'asfalto che era orrendo. Ho preso in pieno qualche buca, perchè si potevano evitare solo volando, ed ho avuto il timore di rompere le ruote o la bici.
Poi a Rezzoaglio, focacci e coca per rifocillarmi e dritti a casa a pranzare per recuperare i circa 60 km in più di 1000 m di dislivello.
Connessione Vodafone quasi zero. Ho navigato a vista.
Ciao, visto che hai appena fatto la strada ne approfitto per chiedere come è la strada dal passo del chiodo fino ad Amborzasco, è da molto che non faccio più quella strada (e non era messa bene ai tempi) e volendo fare l'anello con il Tomarlo e tornare verso Borgo Val di Taro volevo capire se si poteva scendere tranquilli o era meglio salire da quel versante..
Grazie per l'eventuale riscontro..
 

Susodueto

Pignone
28 Maggio 2020
277
113
54
San Donato Milanese
Bici
Olympia Ikon
Percorribile in discesa anche il velocità, perchè la maggior parte delle buche sono state riparate.
E' da Amborzasco a Rezzoaglio che è uno schifo. Metre dal Tomarlo a Santo Stefano d'Aveto è ottima.
 

Susodueto

Pignone
28 Maggio 2020
277
113
54
San Donato Milanese
Bici
Olympia Ikon
Sabato mattina ho visto nuvolo ed ho pensato che fosse il momento giusto per fare il Monte Penice senza troppe moto sulla strada.
Ho parcheggiato a Marsaglia e alle 8.30 ho iniziato a pedalare in direzione Bobbio. Controvento in discesa.
Arrivato a Bobbio ho preso il primo bivio che mi ha obbligato ad affrontare subito una salita molto dura per arrivare alla Provinciale SP461. Sarebbe stato meglio proseguire fino al secondo bivio e poi prendere la Provinciale dall'inizio.
Comunque una volta sulla strada principale questa sale in modo regolare su un asfalto di buona qualità. Arrivato a Vaccarezza le nubi si sono fatte nere e fitte ed ho deciso comunque di continuare pensando che alla peggio avrei girato la bici e sarei tornato a Bobbio.
Continuavo a macinare km salendo però poco di pendenza e non capivo come avrei potuto arrivare alla cima con quella progressione.
Entrando nel bosco fitto che c'è a 4 km dal Passo Penice il cielo ha iniziato ad aprirsi e al passo mi sono fatto un caffè facendo il pieno di acqua.
Poi ho imboccato gli ultimi 3,7 km di salita al Santuario posto sulla cima ed ho capito che la pendenza era tutta lì.
Stringendo un po' i denti, specialmente negli ultimi 2 km ce l'ho fatta ed una meritata cola mi attendeva al bar. Due foto verso la Lombardia, mentre il lato Emiliano era ancora molto coperto.
Sono sceso verso il Passo del Brallo ed all'ombra faceva molto freddo. Strada con asfalto terribile con vari km dove ero completamente solo. Dopo il paese di Brallo della Pergola migliora leggermente, perchè hanno fatto tante pezze, e da qui si inizia a scendere bene verso il Trebbia.
Inizio a essere stanco, perchè avevo mangiato poco, e sopresa dopo il ponte sul Trebbia c'è una breve salita per arrivare a Ponte Organsco che patisco un pochino. Poi sulla SS45 è tutto un sù e giù con molti semafori per senso unico alternato dove devi aspettare perchè è veramente molto stretto.
Ultimi pezzi in discesa sotto un sole totale con il Trebbia con dei colori bellissimi e finalmente alla macchina ed al pranzo della suocera che mi aspetta.
 

emilio78

Apprendista Passista
20 Novembre 2013
983
388
Bici
ex Moser Speed ex Canyon Ultimate ex Merida Reacto Bahrain, ora Trek 5200 USPS & Emonda SL 6 Disc
ciao
avrei intenzione di fare un giretto nel weekend e vi chiedo lo stato attuale della seguente strada da Morfasso porta al parco provinciale e poi scende a San Michele, nel dettaglio:
Morfasso - Olza - Selva - San Giorgio - Parco Provinciale - San Michele

grazie a tutti x l'aiuto
 

never give up!

Ammiraglia
9 Gennaio 2010
23.539
13.323
Piacenza
Bici
krypton xroad - GALLIUM
Questo week end volevo provare ad andare da Marsaglia al Lesima via Brallo e poi ridiscendere via Zerba e Ottone.
Qualcuno conosce lo stato dell'asfalto degli ultimi km del Monte Lesima ?
per arrivare su al radar? quella non so, @Il Trattore e @Maikol90 ci sono andati di recente, loro ti possono dare info sicure
mentre la strada dal brallo che va a cima colletta e poi passo del Giovà, dove prenderai la discesa per Zerba, è devastata...certo in salita non è un grosso problema..
la discesa di Zerba, a parte qualche tratto un po' rotto, non è male, considerando anche il tipo di strada...attenzione perchè in alcuni punti è strettissima...
 

Il Trattore

Paracarro
14 Luglio 2017
7.299
13.456
Bici
con due ruote
per arrivare su al radar? quella non so, @Il Trattore e @Maikol90 ci sono andati di recente, loro ti possono dare info sicure
mentre la strada dal brallo che va a cima colletta e poi passo del Giovà, dove prenderai la discesa per Zerba, è devastata...certo in salita non è un grosso problema..
la discesa di Zerba, a parte qualche tratto un po' rotto, non è male, considerando anche il tipo di strada...attenzione perchè in alcuni punti è strettissima...
No, non c'era @Maikol90 quella volta, ero con un altro! Io sì e ho ancora mal di gambe :wacko::mrgreen:
Allora, @Susodueto : il Lesima ha parecchio ghiaino (forse domani no visto che non piove da parecchio, io ci sono passato che aveva piovuto tanto 2gg prima...) ma nulla di problematico (non ci sono buche particolari ecco). Diciamo che quando sei lì lo stato dell'asfalto è l'ultimo dei tuoi problemi :))):
Stai attento a scendere perché sono 2 km molto ripidi e soprattutto la salita inizia con una sbarra in cui devi proprio scendere dalla bici (a proposito: se non riesci a partire da fermo come era successo a me vai avanti 100m a piedi e c'è un tornante in cui riesci a prendere la rincorsa), quindi a fine discesa devi riuscire a fermarti con la bici.

Per il resto del percorso valgono le considerazioni fatte da Never, lo stato dell'asfalto non è il massimo, sicuramente meglio così che al contrario come lo feci io...
 
  • Mi piace
Reactions: never give up!

never give up!

Ammiraglia
9 Gennaio 2010
23.539
13.323
Piacenza
Bici
krypton xroad - GALLIUM
No, non c'era @Maikol90 quella volta, ero con un altro! Io sì e ho ancora mal di gambe :wacko::mrgreen:
Allora, @Susodueto : il Lesima ha parecchio ghiaino (forse domani no visto che non piove da parecchio, io ci sono passato che aveva piovuto tanto 2gg prima...) ma nulla di problematico (non ci sono buche particolari ecco). Diciamo che quando sei lì lo stato dell'asfalto è l'ultimo dei tuoi problemi :))):
Stai attento a scendere perché sono 2 km molto ripidi e soprattutto la salita inizia con una sbarra in cui devi proprio scendere dalla bici (a proposito: se non riesci a partire da fermo come era successo a me vai avanti 100m a piedi e c'è un tornante in cui riesci a prendere la rincorsa), quindi a fine discesa devi riuscire a fermarti con la bici.

Per il resto del percorso valgono le considerazioni fatte da Never, lo stato dell'asfalto non è il massimo, sicuramente meglio così che al contrario come lo feci io...
:friends:

scusa, non ricordavo con chi eri andato...
certo chi ti ha portato è proprio una amico:mrgreen:...
io non ti avrei portato lì...più che altro per me:oold::))):

e grasso
:-x
 
  • Haha
Reactions: Il Trattore

Susodueto

Pignone
28 Maggio 2020
277
113
54
San Donato Milanese
Bici
Olympia Ikon
ah io pensavo di salire da Marsaglia al Brallo e poi al radar e da li scendere al Giovà, Zerba, Ottone e Marsaglia.
@never give up! Consigli di fare al contrario, cioè salire da Zerba e poi scendere verso il Brallo ?
Visto che vado con mio figlio che esce con me dopo un po' di tempo e prova una bdc me la tengo per un altro we e qs facciamo qualcosa di altro, tipo la Corniche di Cerignale un bel giro Aveto / Trebbia con ritorno da Fontanigorda a Rezzoaglio
 

never give up!

Ammiraglia
9 Gennaio 2010
23.539
13.323
Piacenza
Bici
krypton xroad - GALLIUM
ah io pensavo di salire da Marsaglia al Brallo e poi al radar e da li scendere al Giovà, Zerba, Ottone e Marsaglia.
@never give up! Consigli di fare al contrario, cioè salire da Zerba e poi scendere verso il Brallo ?
Visto che vado con mio figlio che esce con me dopo un po' di tempo e prova una bdc
no no, va bene il giro così, è proprio dal Brallo per arrivare al bivio radar e poi Giovà che a farla al contrario è distrutta, in discesa non buono!!
come ha confermato anche @Il Trattore
 

never give up!

Ammiraglia
9 Gennaio 2010
23.539
13.323
Piacenza
Bici
krypton xroad - GALLIUM
ma scusa dal passo del Giovà a Zerba non è discesa ?
sì,

riformulo
la strada che collega il Giovà al Brallo è distrutta...se la fai dal Brallo al Giovà, in salita, non ci sono grossi problemi, se la fai al contrario, in discesa, è peggio...

quindi è meglio il giro che hai previsto, salire dal Brallo...
 
  • Mi piace
Reactions: Il Trattore

Il Trattore

Paracarro
14 Luglio 2017
7.299
13.456
Bici
con due ruote
ah io pensavo di salire da Marsaglia al Brallo e poi al radar e da li scendere al Giovà, Zerba, Ottone e Marsaglia.
@never give up! Consigli di fare al contrario, cioè salire da Zerba e poi scendere verso il Brallo ?
Visto che vado con mio figlio che esce con me dopo un po' di tempo e prova una bdc me la tengo per un altro we e qs facciamo qualcosa di altro, tipo la Corniche di Cerignale un bel giro Aveto / Trebbia con ritorno da Fontanigorda a Rezzoaglio
Unico consiglio che mi sento di darti per il Lesima, siccome dopo 200m ti chiederai “Chi me l’ha fatto fare?” e vorrai girare la bici :))): è che il peggio è il primo km (in tutto sono 2 km esatti), poi nel secondo km hai due tratti in cui hai qualche metro pianeggiante. Ecco, un consiglio: non rilanciare ma smetti qualche secondo di pedalare in quei tratti e approfittane per sgranchirti perché poi gli ultimi 300 metri sono una vera legnata. Sono il pezzo più micidiale ma ormai vedi l’arrivo e quindi tutto sommato li fai, però devi arrivarci avendo “respirato” nei due risciacqui precedenti.
Mi dirai com’è andata dopo! o-o
 
  • Mi piace
Reactions: never give up!

Susodueto

Pignone
28 Maggio 2020
277
113
54
San Donato Milanese
Bici
Olympia Ikon
Alla fine mio figlio ha preferito uscire con gli amici che svegliarsi alle 7 per pedalare. Comprensibile a 18 anni. Quindi sono andato solo, come piace a me.

Bellissima salita da Marsaglia al Brallo, quasi tutta in ombra. Il Garmin mi fatto girare per il paese di Lago e quindi mi sono fatto anche un paio di km in discesa per poi risalire.
Dal Brallo salita dura con asfalto rovinato, come dicevate voi, ma tanta ombra. Da Cima Colletta spiana ma la strada si stringe molto. Zero traffico fortunatamente.
Sono quindi arrivato alla sbarra, già bello stanco. Allora ho camminato fino al primo tornante ed ho riagganciato i pedali. Veramente mortale quel pezzo. Nei primi metri la gente che saliva a piedi andava più veloce...
A metà del primo km c'erano delle vacche al pascolo che attraversavano la strada e l'allevatore, probabilmente per non farle investire, ha messo il furgone completamente in mezzo alla strada. Sono dovuto scendere dai pedali per passare perchè mi aveva lasciato 30 cm dal lato della scarpata.
Poi a rimettermi i pedali non so come ho fatto... Stringendo i denti sono riuscito ad arrivare dove spiana e dove vedi il pallone. Gli ultimi 50 metri pensavo di lasciarci le gambe ma ho tenuto duro.
Poi ha iniziato a venire nuvolo, ho preso i complimenti di un po' di Signore, e quindi un gel e via a scendere perchè temevo di prendere l'acqua. Male alle mani per quanto ho dovuto frenare. Alla sbarra è stato complicato fermarsi e mettere giù i piedi.

Ascendere al Passo del Giovà asfalto orrendo, con la traccia della fibra ottica che ha fatto un disastro (cosa non si fa per il progresso).
Poi ho girato per Zerba con una discesa infinita fino alla SS45 e poi sotto il sole fino a Marsaglia.

Per me record di distanza ed anche di dislivello.

Adesso devo affrontare la salita di Lisore che sto scansando da troppo tempo...o avete da consigliare altro ?
 

never give up!

Ammiraglia
9 Gennaio 2010
23.539
13.323
Piacenza
Bici
krypton xroad - GALLIUM
Adesso devo affrontare la salita di Lisore che sto scansando da troppo tempo...o avete da consigliare altro ?
bravo!
dopo che avrai fatto Lisore la proposta successiva è il Mercatello passando da Caselle, penso che conoscerai almeno l'incrocio... da Salsominore, torni verso Marsaglia per circa 1 km e giri a dx e ....auguri :mrgreen:
poi su al mercatello, per fare un anello, mi viene da dire che si può scendere a Ferriere, risalire da Casaldonato, discesa verso Marsaglia e ritorno...
 

Susodueto

Pignone
28 Maggio 2020
277
113
54
San Donato Milanese
Bici
Olympia Ikon
Conosco la salita, bella mazzata, anche in macchina. E' da fare al mattino presto quando è in ombra.
Ci sono le elezioni comunali a Ferriere, sia mai che asfaltino un po' di tratti malconci.

Circa il Lesima dimenticavo di dire che in un paio di occasioni mi è scappata la ruota dietro quando mi sono alzato in piedi. Quindi meglio soffrire in sella.
 

Susodueto

Pignone
28 Maggio 2020
277
113
54
San Donato Milanese
Bici
Olympia Ikon
Qualcuno sa come è la strada dal Mercatello alla Sella dei Generali e poi scendere fino a Bobbio ?
O consigliate di farla nell'altro senso ? Cioè da Bobbio al Mercatello ?
Inizia a fare freddino ma lassù almeno sei illuminato dal sole.