Sram Red Etap AXS 12v: catena esce all'esterno

marzpid1

Pignone
8 Febbraio 2008
105
9
Santa Maria Nuova (AN)
Bici
Specialized Tarmac Cosmic S-WORKS
gentilissimi, vorrei sottoporvi un problema che sto riscontrando con il mio nuovo gruppo Sram Axs 12V montato sulla mia SL7. il mio pacco pignoni è un 10/28. quando la catena è sul 14 e passo dal 35 al 48 la catena tende ad uscire all'esterno. diverse volte esce del tutto. con il mio meccanico abbiamo fatto tutte le regolazioni possibili e anche sostituito deragliatore per scrupolo, ma niente. provando sul cavalletto, girando velocemente le pedivelle, la catena sale senza problemi. se rallenta la cadenza di pedalata, la catena tende ad uscire e a volte esce. sempre solo con il 14 dietro. avete riscontrato questo problema?
 

diegop

Apprendista Passista
10 Novembre 2014
1.059
2.588
Bici
Rose Xlite CRS
Anche io ho fatto molta fatica a trovare la giusta regolazione al fine corsa con la catena che usciva verso l'esterno.

Do per scontato che l'altezza rispetto alle corone e l'allineamento del deragliatore alla linea della catena siano a posto.

È sensibilissimo alla minima variazione del fine corsa, e si, anche a me lo faceva in particolare quando dietro la catena era sui pignoni bassi.

Ci ho fatto molte prove e quel che ho notato è che deragliando a cadenze basse a volte la catena quando ingrana tende a rimanere sopra i denti della corona per tutta la circonferenza per poi assestarsi a fine giro della corona. (Rimane proprio sulla punta del dente per tutto il giro della corona!) Quando cade verso l'esterno lo fa da sotto, non da sopra.

Sempre da prove empiriche ho riscontrato che il fenomeno si riduceva moltissimo a batteria totalmente carica: non ne capisco il motivo ma posso ipotizzare un minimo rallentamento nella velocità di esecuzione della deragliata che accentua il fenomeno.

Comunque alla fine con pazienza ho risolto riducendo man mano la posizione del fine corsa, 1/8 di giro alla volta o anche meno fino a trovare la posizione corretta. Ora non perde un colpo (e qui mi gratto....)
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: sanbaronto

marzpid1

Pignone
8 Febbraio 2008
105
9
Santa Maria Nuova (AN)
Bici
Specialized Tarmac Cosmic S-WORKS
ti ringrazio per aver condiviso il tuo problema. si, mi trovo esattamente nella tua stessa situazione. uguale. solo che la cosa sinceramente mi spaventa un pò. quando vedi la catena in bilico sul 48....ogni volta è una strizza.
 

f.piccolo

Apprendista Passista
25 Febbraio 2007
954
228
50
Valle d'Aosta
Anche io ho fatto molta fatica a trovare la giusta regolazione al fine corsa con la catena che usciva verso l'esterno.

Do per scontato che l'altezza rispetto alle corone e l'allineamento del deragliatore alla linea della catena siano a posto.

È sensibilissimo alla minima variazione del fine corsa, e si, anche a me lo faceva in particolare quando dietro la catena era sui pignoni bassi.

Ci ho fatto molte prove e quel che ho notato è che deragliando a cadenze basse a volte la catena quando ingrana tende a rimanere sopra i denti della corona per tutta la circonferenza per poi assestarsi a fine giro della corona. (Rimane proprio sulla punta del dente per tutto il giro della corona!) Quando cade verso l'esterno lo fa da sotto, non da sopra.

Sempre da prove empiriche ho riscontrato che il fenomeno si riduceva moltissimo a batteria totalmente carica: non ne capisco il motivo ma posso ipotizzare un minimo rallentamento nella velocità di esecuzione della deragliata che accentua il fenomeno.

Comunque alla fine con pazienza ho risolto riducendo man mano la posizione del fine corsa, 1/8 di giro alla volta o anche meno fino a trovare la posizione corretta. Ora non perde un colpo (e qui mi tratti....)
Anche per me è stato uguale.
Ora perfetto!
Mi gratto....
 

SCR1

Recordman
19 Maggio 2008
30.010
1
5.735
Fiorentino ai 100%
Bici
Scott CR1 SL+Specialized New tarmac SL6
gentilissimi, vorrei sottoporvi un problema che sto riscontrando con il mio nuovo gruppo Sram Axs 12V montato sulla mia SL7. il mio pacco pignoni è un 10/28. quando la catena è sul 14 e passo dal 35 al 48 la catena tende ad uscire all'esterno. diverse volte esce del tutto. con il mio meccanico abbiamo fatto tutte le regolazioni possibili e anche sostituito deragliatore per scrupolo, ma niente. provando sul cavalletto, girando velocemente le pedivelle, la catena sale senza problemi. se rallenta la cadenza di pedalata, la catena tende ad uscire e a volte esce. sempre solo con il 14 dietro. avete riscontrato questo problema?
Purtroppo la linea è sottile e la vite H, che regola il deragliatore in battuta esterna ha un passo molto ampio . dunque la regolazione è finissima. Non so perchè Sram abbia adottato un passo così ampio, probabilmente in pollici. Controlla bene comunque che il deragliatore sia ben stabile, cioè che la zeppa di contrasto posteriore sia stato bene messo e a contatto con il telaio.
Anche il mio o stenta un po a salire o deborda la catena, la miglior regolazione è quella che tenda un po a stentare piuttosto che buttare fuori la catena che rovina anche la pedivella
 

marzpid1

Pignone
8 Febbraio 2008
105
9
Santa Maria Nuova (AN)
Bici
Specialized Tarmac Cosmic S-WORKS
Purtroppo la linea è sottile e la vite H, che regola il deragliatore in battuta esterna ha un passo molto ampio . dunque la regolazione è finissima. Non so perchè Sram abbia adottato un passo così ampio, probabilmente in pollici. Controlla bene comunque che il deragliatore sia ben stabile, cioè che la zeppa di contrasto posteriore sia stato bene messo e a contatto con il telaio.
Anche il mio o stenta un po a salire o deborda la catena, la miglior regolazione è quella che tenda un po a stentare piuttosto che buttare fuori la catena che rovina anche la pedivella
grazie SCR1. si la <WPP di contrasto è stabile. proprio ieri con il mio meccanico (very professional) abbiamo ricontrollato tutto. il fatto è che se chiudi (ovvero giri in senso orario) la vite H, poi la cetana struscia molto sia con l'11 dietro e ovviamente ancor più con il 10. a dire il vero, sarebbe il male minore, perchè meglio sentire lo sfregamento che far debordare la catena, molto pericoloso oltre che rovini tutto
 

SCR1

Recordman
19 Maggio 2008
30.010
1
5.735
Fiorentino ai 100%
Bici
Scott CR1 SL+Specialized New tarmac SL6
grazie SCR1. si la <WPP di contrasto è stabile. proprio ieri con il mio meccanico (very professional) abbiamo ricontrollato tutto. il fatto è che se chiudi (ovvero giri in senso orario) la vite H, poi la cetana struscia molto sia con l'11 dietro e ovviamente ancor più con il 10. a dire il vero, sarebbe il male minore, perchè meglio sentire lo sfregamento che far debordare la catena, molto pericoloso oltre che rovini tutto
Ma i marker di allineamento sono Ok?? Perchè il prblema di sfregare non mi succede
 

marzpid1

Pignone
8 Febbraio 2008
105
9
Santa Maria Nuova (AN)
Bici
Specialized Tarmac Cosmic S-WORKS
Strano davvero perchè quel telaio è ultimissima generazione e non dovrebbe farlo, comunque anche io ho trovato difficoltà di regolazione sempre su telaio SL6
io ho sempre avuto Dura Ace Di2. sulla SL6 una meraviglia. poi il 30.12 sono passato alla SL7 e mi sono fatto convincere a montare AXS per una questione di maggiore rivendibilità e tenuta di valore quando uscirà Shimano a 12. queste uscite di catena e quindi le successive regolazioni da parte del mio meccanico mi hanno talmente fatto incacchiare da voler vendere tutto e trovare un'altra soluzione con Di2. mi hanno anche detto che sbaglio nella cambiata, perché con il 14 dietro non si passa da 35 a 48. magari è vero ma cmq la catena non deve strabordare e cadere. oggi sui rulli, con una pedalata costante e decisa, non straborda. quindi sembra che il trucco sia proprio quello di cambiare senza timore, ovvero con una cadenza non rallentata.
 

golias

Ammiraglia
28 Marzo 2018
15.193
8.450
.
Bici
mia
Uso l'etap 11 v e alle prime avevo anch'io lo stesso problema, in alcune deragliate la catena usciva all'esterno questo anche perchè il movimento del deragliatore quando prende l'impulso è maggiore per un istante e poi si riposiziona sulla posizione "centrale" della corona (o di come viene regolato con i fine corsa)
La soluzione è stata dagli un filo di inclinazione in più verso l'interno (lato coda) e regolare di fino -molto di fino- il fine corsa esterno.
Da circa un annetto non lo fa più.. però cosi regolato se uso la combinazione corona piccola pignone piccolo sfrega.. fortunatamente è una combinazione che non si usa mai o quasi.
 
  • Mi piace
Reactions: Amil

gssergio

Domatore di scoiattoli mannari.
22 Aprile 2014
344
249
Treviso
Bici
Ican A9 Disc
E' un problema assai noto per entrambi i gruppi, force e red. Secondo però quanto mi è stato detto dal distributore Sram in Italia (uno dei due autorizzati) non è un problema dipeso dal deragliatore in se quanto dal tipo di telaio dove va installato. Mi spiego meglio (spero di riuscirci): il deragliatore fa una cosa molto semplice, sposta la catena su o giù...e fin qui ci siamo. Quando avviene lo spostamento alla corona superiore deve fare due cose: un overshift per consentire alla catena di spostarsi sulla corona dentata grande, per poi spostarsi all'interno nella posizione finale (l’overshift maggiore si verifica quando il deragliatore posteriore è il più lontano in posizione interna), ed una "leva" perché spostandosi inclina la catena che va a sbattere contro la corona grande . Cosa succede, facendo questa leva alcuni supporti del deragliatore, in alcuni telai, flettono troppo e quest'ultimo non riesce a cambiare in maniera corretta soprattutto in combinazione leva-overshift. Prova è stata quando ho montato lo stesso gruppo, gli stessi componenti e la stessa impostazione su telai diversi. In alcuni succedeva questa cosa, in altri assolutamente no; a quelli che capitava muovendo il deragliatore con la mano si poteva vedere effettivamente uno scostamento di qualche mm. In quelli che non capitava il deragliatore era assolutamente fermo o si muoveva proprio in maniera impercettibile.
Ora, secondo me questa cosa è dovuta non per un problema di telai ma per un problema di progettazione dalla gabbia o del deragliatore Sram perché sugli stessi telai in cui lo Sram non funzionava correttamente uno shimano faceva egregiamente il suo lavoro.
Ho tamponato regolando di fino il tutto andando talvolta fuori dalle impostazioni del produttore specialmente in base al telaio. Per il momento sembra risolto.
 
  • Mi piace
Reactions: marzpid1

marzpid1

Pignone
8 Febbraio 2008
105
9
Santa Maria Nuova (AN)
Bici
Specialized Tarmac Cosmic S-WORKS
E' un problema assai noto per entrambi i gruppi, force e red. Secondo però quanto mi è stato detto dal distributore Sram in Italia (uno dei due autorizzati) non è un problema dipeso dal deragliatore in se quanto dal tipo di telaio dove va installato. Mi spiego meglio (spero di riuscirci): il deragliatore fa una cosa molto semplice, sposta la catena su o giù...e fin qui ci siamo. Quando avviene lo spostamento alla corona superiore deve fare due cose: un overshift per consentire alla catena di spostarsi sulla corona dentata grande, per poi spostarsi all'interno nella posizione finale (l’overshift maggiore si verifica quando il deragliatore posteriore è il più lontano in posizione interna), ed una "leva" perché spostandosi inclina la catena che va a sbattere contro la corona grande . Cosa succede, facendo questa leva alcuni supporti del deragliatore, in alcuni telai, flettono troppo e quest'ultimo non riesce a cambiare in maniera corretta soprattutto in combinazione leva-overshift. Prova è stata quando ho montato lo stesso gruppo, gli stessi componenti e la stessa impostazione su telai diversi. In alcuni succedeva questa cosa, in altri assolutamente no; a quelli che capitava muovendo il deragliatore con la mano si poteva vedere effettivamente uno scostamento di qualche mm. In quelli che non capitava il deragliatore era assolutamente fermo o si muoveva proprio in maniera impercettibile.
Ora, secondo me questa cosa è dovuta non per un problema di telai ma per un problema di progettazione dalla gabbia o del deragliatore Sram perché sugli stessi telai in cui lo Sram non funzionava correttamente uno shimano faceva egregiamente il suo lavoro.
Ho tamponato regolando di fino il tutto andando talvolta fuori dalle impostazioni del produttore specialmente in base al telaio. Per il momento sembra risolto.
Grazie del tuo spunto, davvero molto esplicativo e chiaro. Per quanto mi riguarda, dal mio ultimo commento in questa discussione, sono trascorsi 2 mesi e (facendo i dovuti scongiuri) sembra che abbia capito e risolto la problematica. Passando dal 35 al 48 mantenendo la frequenza di pedalata alta (e quindi senza rallentare per il timore che la catena potesse uscire...quindi senza titubanze) la cambiata è ottima. la catena non esce ed anzi, il salto dal 35 al 48 è immediato. sicuramente sono state fatte le dovute microregolazioni da parte del mio meccanico e questo sicuramente è fondamentale, ma ripeto, da 2 mesi a questa parte, nessuna fuori uscita di catena all'esterno. Speriam bene.
 
  • Mi piace
Reactions: gssergio

gssergio

Domatore di scoiattoli mannari.
22 Aprile 2014
344
249
Treviso
Bici
Ican A9 Disc
Grazie del tuo spunto, davvero molto esplicativo e chiaro. Per quanto mi riguarda, dal mio ultimo commento in questa discussione, sono trascorsi 2 mesi e (facendo i dovuti scongiuri) sembra che abbia capito e risolto la problematica. Passando dal 35 al 48 mantenendo la frequenza di pedalata alta (e quindi senza rallentare per il timore che la catena potesse uscire...quindi senza titubanze) la cambiata è ottima. la catena non esce ed anzi, il salto dal 35 al 48 è immediato. sicuramente sono state fatte le dovute microregolazioni da parte del mio meccanico e questo sicuramente è fondamentale, ma ripeto, da 2 mesi a questa parte, nessuna fuori uscita di catena all'esterno. Speriam bene.
Aspetta, però mi pare di capire che hai utilizzato uno, chiamiamolo stratagemma, per cui pedali in una determinata maniera perché non esca la catena. Ho detto giusto?
Se è così è un compromesso e non va bene sopratutto per quel che costa. Dovremo (perché anch'io sulle mie bici ho sram) pedalare normalmente e quando caxxo ci capita cambiare senza problemi.
Devo trovare una soluzione.
Nel frattempo posto il momento clou dell'uscita della catena su di una bici.

mentre sta uscendo
img1.jpg

e l'overshift che sposta troppo fuori la catena. Ovviamente interagire con le viti di fine corsa è già stato fatto
img2.jpg
 

sunboy

Maglia Gialla
15 Ottobre 2007
10.992
459
Aspetta, però mi pare di capire che hai utilizzato uno, chiamiamolo stratagemma, per cui pedali in una determinata maniera perché non esca la catena. Ho detto giusto?
Se è così è un compromesso e non va bene sopratutto per quel che costa. Dovremo (perché anch'io sulle mie bici ho sram) pedalare normalmente e quando caxxo ci capita cambiare senza problemi.
Devo trovare una soluzione.
Nel frattempo posto il momento clou dell'uscita della catena su di una bici.

mentre sta uscendo
Vedi l'allegato 272803

e l'overshift che sposta troppo fuori la catena. Ovviamente interagire con le viti di fine corsa è già stato fatto
Vedi l'allegato 272804
Da quando ho montato il supporto in plastica zona batteria, dei 3 disponibili, e regolato il fine corsa non ho più avuto problemi