Trek Madone 9 SLR Icon Disc Di2 Autoassemblata

golias

Ammiraglia
28 Marzo 2018
15.229
8.485
.
Bici
mia
Beh agganci senza neanche guardare verso i pedali, sganci in un nanosecondo, le tacchette non si consumano, hanno infinite possibilità di regolazione anche diverse tra pedale dx e pedale sx.
Non gracchiano mai.
Se metti le tacchette con la gomma puoi anche correrci a piedi come Froome al Tour.

Poi ci sono caratteristiche tecniche spinte tipo lo stack molto limitato ed il peso, ma questo mi interessa meno.
Okay.. prendo nota e intanto ringrazio per la risposta ;-)
 

scico

Maglia Amarillo
9 Settembre 2004
8.021
662
Verona
Bici
Canyon Ultimate
Dunque oggi un giretto con questi pedali, una cinquantina di km con qualche salitella.
Il fissaggio è più solido che con i vecchi, ma penso che in buona misura la cosa derivi dal fatto che quelli che usavo fino a ieri sono appunto "vecchi".
Movimenti di aggancio e sgancio sono identici, questi nuovi richiedono più forza per sganciare ma li ho appena montati...
Ho cannato il settaggio del destro che devo mettere con il tallone in fuori ed invece l'ho montato dritto e ora ho il ginocchio indolenzito, stasera rimedio, si tratta di far fare un giro ad una vite ed un giro ad un'altra vite, insomma devo dare un giro di vite a tutta la faccenda. :mrgreen:
Non l'ho fatto per strada perché non avevo occhiali con me e da vicino non vedo una mazza (anche da lontano in verità... :ueh:) e perché togliendo la plastica per strada - le due vitine da regolare sono sotto - quando arrivi a casa non sai se la ritrovi ancora attaccata alla scarpa.
In tema di trasmissione e/o dispersione di Watt purtroppo ora vado talmente piano che i Watt più che disperdersi non vengono proprio fuori, quindi non saprei dire, l'accoppiamento pedale/scarpa comunque è molto solido.
I 4 mm di fattore Q in più oggi non li ho notati, ma ero preso dal piede destro messo male, o meglio era messo bene, sono io che per andare bene devo metterlo male. :wacko:

In definitiva, molto belli, mi trovo molto bene come filosofia di utilizzo, molto meglio che con tutti quelli che si agganciano da un lato solo e che devi addirittura guardare per agganciare.
Questi nuovi valgono i vecchi, non credo vi siano miglioramenti realmente significativi, devo aspettare per vedere la durata nel tempo, ma ce ne vorrà molto perché per adesso i km che riesco a fare sono proprio pochi pochi.
Io da utilizzatore di lunga data di Speedplay, il maggior difetto che ho trovato è che prendono un gioco laterale (chi li usa sa cosa intendo), dovuto credo all'usura del corpo pedale in plastica. Con questi nuovi, più metallici, forse hanno risolto ma solo il tempo ce lo dirà.
 
  • Mi piace
Reactions: jokerout

Bonus79

Passista
27 Gennaio 2010
4.015
1.019
Romagna
Bici
Cervélo R3
Chiedo a te che sei un analizzatore di tutto rispetto :mrgreen:
In pratica che vantaggi avresti rispetto ai soliti tipo look o shimano ?
Piede più vicino all'assa pedivella ?
Facilità di sgancio- aggancio?
Mi intrigano ma quando vedo chi li usa mi dà sempre l'impressione che quando camminano poi è come se lo facessero sul ghiaccio :-P
Premesso che vantaggi e svantaggi sono valutazioni molto soggettive, per me i valori aggiunti degli Speedplay sono la facilità di regolazione delle tacchette e la praticità d'uso.
A differenza degli altri modelli che ho provato (Shimano, Look, Time), il bello degli Speedplay è che la tipologia di tacchetta è una sola, la tacchetta viene fissata sempre dritta/perpendicolare all'asse longitudinale della suola senza margini di errore, e poi si può regolare il range di flottaggio del piede in qualsiasi momento agendo esclusivamente sulle due viti laterali.
Con altri sistemi invece devi scegliere un tipo di tacchetta in base all'angolo di flottaggio del piede che si desidera (se tale range non dovesse essere sufficiente bisogna cambiare tipologia di tacchetta) e/o a dover fissare la tacchetta ruotata rispetto all'asse longitudinale della suola per riuscire a ottenere l'apertura/chiusura del piede desiderata, e tutto questo dovendo tutte le volte intervenire sul posizionamento stesso della tacchetta, col rischio di andare a spostare qualche riferimento.
Altro vantaggio a livello di praticità dei pedali Speedplay è la possibilità di agganciare il pedale da entrambi i lati, rendendo l'operazione più semplice/veloce, inoltre le tacchette metalliche (al momento uso ancora il modello vecchio non walkable) hanno una durata decisamente superiore a quelle in plastica.
Con la nuova versione walkable (quindi con applicazione di un guscio di gomma a copertura della tacchetta metallica) hanno a mio avviso migliorato ulteriormente il sistema tacchetta, riducendo il rischio di scivolare quando si cammina su superfici lisce, e garantendo protezione delle viti/parti metalliche da sporco e acqua, allungando la vita/efficienza stessa della tacchetta.

PS: io ho sempre usato pedali Speedplay con adattatore scarpe 3 fori.
Domanda se c'è qualcuno che usa SpeedPlay con adattatore 3 fori.
A voi l'adattatore in plastica a contatto con il pedale si usura in maniera omogenea e a distanza di quanto tempo?
Tacchette nuove 2 anni di vita e nemmeno tanti chilometri perché non ne percorro più tanti come anni fa. A guardarle le mie sarebbero da buttare.
Uso Speedplay ormai da vari anni e non ho mai notato usura dell'adattatore per scarpe 3 fori.....ovviamente camminandoci sopra si è segnata la parte metallica che viene a contatto con asfalto/terreno, ma non ho ancora cambiato nulla e funziona tutto alla perfezione.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: golias

Ipercool

Ciociaro
Membro dello Staff
13 Agosto 2012
10.807
6.079
59
Atina (Fr)
Bici
Trek (alcune)
Oggi simpatico siparietto ad una fontana.

C'era un ciclista anzianotto, del 1940..., di un sedicente "gruppo Binda", (non Team Binda :mrgreen: ), ovviamente equipaggiato con acciaio dell'epoca ed ovviamente munito di "palmer", indossava una specie di cerata (non k-way) total body nonostante il caldo opprimente.

Appena mi fermo afferra la mia bicicletta e la solleva, "Eeeeee, pesante".
Mi chiede quanto costa il telaio, quanto pesa il telaio e perché è così pesante.
Sul prezzo mi tengo basso ma gli viene comunque un mezzo infarto, sul peso gli dico che non lo so ma che tutta la bicicletta pesa 8kg, gli si completa l'infarto, appena si riprende sentenzia che sono i freni a disco che "aggraviano". :mrgreen:

Gli dico che ho i "palmer" anch'io, immediatamente tasta la gomma a mano e dice che la pressione è bassa, gli rispondo che è a 6 dietro e 5 davanti e che a me va bene così, scuote la testa e dice che non riesce proprio a capire quale ragione ci sia per andare in giro con le gomme sgonfie. :))):
 

ikarus88

Gregario
28 Ottobre 2019
617
331
33
Este
Bici
Trek Madone 2019 | Olympia EVO
Venerdi ho preso un mezzo acquazzone ed oggi il BB90 gracchiava di nuovo.
Mi tocca smontarlo un'altra volta. :ueh:

E' impressionante quanto facilmente si sporchino i cuscinetti del movimento centrale.
A me si è sporcato perchè avevo fissato male il tappo della borraccia, e si sono spanti i sali...
Domani mi arriva il Token Ninja, sono indeciso se montarlo subito.
Sono curioso, ma ho appena cambiato i cuscinetti. :roll:
 

Ipercool

Ciociaro
Membro dello Staff
13 Agosto 2012
10.807
6.079
59
Atina (Fr)
Bici
Trek (alcune)
... Anche se di solito io non rivolgo la parola agli "over 8 kg" :-) :-) ... In cosa consiste l'operazione? Se non ricordo male monti i ceramici: smonti li apri e pulisci?

Beh, al momento io sono over 80, cosa vuoi che me ne importi se la bicicletta è pesante... :))):

Al momento ho dei "volgari" cuscinetti con sfere in acciaio, non so cosa gracchi devo smontare.
 
  • Mi piace
Reactions: mcodda

mcodda

Apprendista Scalatore
17 Luglio 2015
2.250
505
Chiavari (GE)
Bici
TREK Emonda SLR
Beh, al momento io sono over 80, cosa vuoi che me ne importi se la bicicletta è pesante... :))):

Al momento ho dei "volgari" cuscinetti con sfere in acciaio, non so cosa gracchi devo smontare.
Chiedo perchè ho sempre smontato e rimontato solo per cambiare i cuscinetti, mentre capisco che tu rimonti gli stessi. Non fai nulla se non dare una pulita alle sedi e all'esterno dei cuscinetti?
 

Ipercool

Ciociaro
Membro dello Staff
13 Agosto 2012
10.807
6.079
59
Atina (Fr)
Bici
Trek (alcune)
Chiedo perchè ho sempre smontato e rimontato solo per cambiare i cuscinetti, mentre capisco che tu rimonti gli stessi. Non fai nulla se non dare una pulita alle sedi e all'esterno dei cuscinetti?

Se è il cuscinetto che gratta e magari è nuovo, per non buttarlo subito bisogna togliere il parapolvere in gomma e scoprire le sfere per pulire, facilmente si rovina e quindi si cambia cuscinetto lo stesso.

Se invece si muove nella sede sono mazzi.
 
  • Mi piace
Reactions: mcodda

Ipercool

Ciociaro
Membro dello Staff
13 Agosto 2012
10.807
6.079
59
Atina (Fr)
Bici
Trek (alcune)
Quindi.. girava il cuscinetto in sede oppure l'albero pedivelle nella sede interna del cuscinetto ?

Si è rotto il parapolvere in plastica e faceva lui da cuscinetto fra asse e ghiera interna.
Per fortuna me ne sono accorto subito.

Ora metto uno dei mille cuscinetti destri che ho e che sono buoni.
Ne metto uno da 24 e non uno da 25 riportato a 24 dal parapolvere, questi ultimi sono più scomodi da smontare perché anche il tubetto interno di protezione è da 25.

20210628_215455.jpg

20210628_215859.jpg
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: golias

golias

Ammiraglia
28 Marzo 2018
15.229
8.485
.
Bici
mia
Ma come mai una soluzione del tipo ;nonzo%
Hanno l'alberino da 24 mm circa e poi ci mettono un cuscinetto da 25 con interposto uno spessore :roll: ;pirlùn^