automobilisti Vs ciclisti (ancora)

Vi sentite meno sicuri ogni volta che uscite in bici rispetto al passato?

  • Si

    Voti: 377 77,7%
  • No

    Voti: 108 22,3%

  • Votanti
    485
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

golias

Ammiraglia
28 Marzo 2018
15.129
8.410
.
Bici
mia
Ok che eri appoggiato al semaforo, ma la prima auto dove stava? Di fianco, davanti, dietro?
Più o meno un paio di mt avanti il muso della prima auto io.
Non ho capito perche' la prima auto ti avrebbe dovuto lasciar passare se eri dietro o se eri davanti perche' superare?
Perchè secondo il pensiero corrente tu sei sopraggiunto dopo e da dietro e hai superato tutti e per loro questo in genere non è accettabile.. quindi questo è stato prontissimo al verde ed è partito a razzo ben prima che io riuscissi a mettermi in movimento e quindi mi ha tagliato la strada e quelli dietro hanno fatto lo stesso.
Io quando sono in quella situazione, semplicemente mi metto fra un auto e l'altra. Mi comporto come se avessi una macchina, cioe' mi metto un pochino piu' al centro (ma ripeto sempre al bordo della strada, non in mezzo alla corsia) cosi se vogliono superarmi devono per forza andare nell'altra corsia.
Si così li fai proprio incazzare e si sa mai chi c'è al volante.
In pratica il punto B (ma ripeto che il l'ordine di arrivo c'entra fino ad un certo punto, sei tu che devi valutare dove andare per essere piu' al sicuro).
Per l'appunto e in quei casi un posto sicuro non c'è.. sempre perchè tu sei passato davanti a tutti mentre loro erano fermi ed è questo che li fa imbestialire.. perchè credi mi abbiano suonato e rimproverato ?
Quello che non capisco e' perche' si deve agevolare il passaggio auto. Le bici sulla strada sono come un qualsiasi altro mezzo, hanno i loro diritti e doveri. Se in quel momento le auto devono aspettare, aspettano (come aspettano quando c'e' un camion, trattore, ruspa o altro piu' lento).
Aspettano se tu hai la precedenza, nel senso che sei arrivato primo della fila forse ti lasciano passare ma se sopraggiungi da dietro infilando tutti e ti poni davanti ostacolando.. fa incazzare e quindi a quel punto pretendono che sia tu a dare la precedenza e a ben vedere non è neppure del tutto sbagliato.
Ripeto.. solo chi va in bici e conosce le tematiche ti lascia passare.. io in auto così faccio con i ciclisti.. ma io sono anche ciclista appunto ;-)
 
Ultima modifica:

pierg75

Gregario
10 Settembre 2017
607
246
Terre d'Albione
Bici
WIlier
Per l'appunto e in quei casi un posto sicuro non c'è.. sempre perchè tu sei passato davanti a tutti mentre loro erano fermi ed è questo che li fa imbestialire.. perchè credi mi abbiano suonato e rimproverato ?

Aspettano se tu hai la precedenza, nel senso che sei arrivato primo della fila forse ti lasciano passare ma se sopraggiungi da dietro infilando tutti e ti poni davanti ostacolando.. fa incazzare e quindi a quel punto pretendono che sia tu a dare la precedenza e a ben vedere non è neppure del tutto sbagliato.

Classica mentalità da italiano arrogante. C'è un motivo per cui alla fine si finisce sempre li, non c'è niente da fare.
Comunque fra le due opzioni io sceglierei quella di stare dietro (lo faccio spesso anche io, qua le strade molte volte sono strette e non rischio per cui mi metto dietro e aspetto),
passare col rosso non lo considererei comunque (anche perché cosi si giustifica sempre l'arte di arrangiarsi italiana).

Sent from my SHIELD Tablet using Tapatalk
 

matt106

Novellino
17 Aprile 2017
6
3
Bici
Bianchi
Premesso che con quel tipo di incroci regolati dal semaforo è quasi impossibile passare con il rosso, però vedi che almeno loro in parte hanno sopperito al problema lasciando appunto uno spazio davanti a tutti.
Comunque stamani arrivando ad un incrocio semaforico molto frequentato e superando una bella fila di auto mi sono fermato giusto sotto (anzi appoggiato) al palo che sostiene il semaforo non sganciando i pedali.. bene nel ripartire visto che ero a dx ho fatto 2 mt e mi son dovuto fermare perchè la prima auto svoltava a dx e ho capito dal modo con cui è partita che non mi avrebbe lasciato passare.. morale ho dovuto mettere il piede a terra e lasciar passare 4-5 auto prima di ripartire e nonostante questo qualcuno ha avuto il buon senso di suonarmi e mandarmi a quel paese.
A questo punto mi chiedo:
Cosa avrei dovuto fare ?
A) pormi al centro delle 3 file di auto (2 proseguivano dritte e 1 quelli a dx svoltavano a dx ovviamente)
B) stare in colonna a dx secondo il mio odine di arrivo e ripartire con la colonna quando sarebbe scattato il verde
C) fare come ho fatto ma aspettare che tutti quelli che svoltavano a dx avessero liberato la strada (la vedo dura perchè il traffico era parecchio sostenuto)
D) fare a modo mio ;-)

Quando il traffico è intenso preferisco non passare col rosso. Personalmente credo che avrei scelto l'opzione A , mi sarei posizionato sulla destra della corsia centrale, in pole position. Oppure in fondo alla fila di auto della colonna centrale.
 

bastianella31

Corratec CCT EVO BS31
14 Giugno 2010
7.162
5.472
46
Nußdorf am Inn, Bayern
Bici
Corratec CCT EVO Ultegra, Scott Speedster 20 Tiagra.
Non è quello il punto focale.. non è perchè non si viene visti che si può passare con il rosso se la strada è sgombra.. lo si fa appunto per non intralciare veicoli che sono fermi ben prima di te e che tu hai superato sebbene loro fossero in colonna -è questo che dà maggiormente fastidio a chi è incolonnato in auto- se poi ci aggiungi che tanti arrivando da dietro si pongono davanti fermi e poi devono ripartire rallentando chi sta dietro fai tombola ;-)
Ah.. con l'auto, a meno che non sei il primo, non è facile farlo perchè dovresti superare altre auto ferme prima di te.

Capisco quello che intendi ma non sono d'accordo, io continuerò a fermarmi ai, per fortuna pochi, semafori che incontro...
 

golias

Ammiraglia
28 Marzo 2018
15.129
8.410
.
Bici
mia
Capisco quello che intendi ma non sono d'accordo, io continuerò a fermarmi ai, per fortuna pochi, semafori che incontro...
E fai bene a fare quel che credi giusto secondo il tuo giudizio, io ho riportato le mie esperienze e/o disavventure ma non devo e non voglio convincere nessuno a fare diversamente dal quel che ritiene giusto e opportuno.
Tra l'altro, se ci hai fatto caso, non ho posto l'accento su critiche verso l'uno o l'altro fruitore della strada.. mi limito a far presente i vari fatti che accadono.. non mi piace criticare preferisco di gran lunga trovare soluzioni e/o alternative se possibile visto che chi dovrebbe farlo latita perchè non porta soldi (non so fino a quando perchè si è già sentito più volte che anche le bici e prossimamente e-bike dovranno versare un obolo e dotarsi di una assicurazione che copra varie ed eventuali)
 

FDG

Apprendista Scalatore
4 Luglio 2006
2.685
656
35
provincia Reggio Emilia
Bici
Bianchi Nirone
Premesso che con quel tipo di incroci regolati dal semaforo è quasi impossibile passare con il rosso, però vedi che almeno loro in parte hanno sopperito al problema lasciando appunto uno spazio davanti a tutti.
Comunque stamani arrivando ad un incrocio semaforico molto frequentato e superando una bella fila di auto mi sono fermato giusto sotto (anzi appoggiato) al palo che sostiene il semaforo non sganciando i pedali.. bene nel ripartire visto che ero a dx ho fatto 2 mt e mi son dovuto fermare perchè la prima auto svoltava a dx e ho capito dal modo con cui è partita che non mi avrebbe lasciato passare.. morale ho dovuto mettere il piede a terra e lasciar passare 4-5 auto prima di ripartire e nonostante questo qualcuno ha avuto il buon senso di suonarmi e mandarmi a quel paese.
A questo punto mi chiedo:
Cosa avrei dovuto fare ?
A) pormi al centro delle 3 file di auto (2 proseguivano dritte e 1 quelli a dx svoltavano a dx ovviamente)
B) stare in colonna a dx secondo il mio odine di arrivo e ripartire con la colonna quando sarebbe scattato il verde
C) fare come ho fatto ma aspettare che tutti quelli che svoltavano a dx avessero liberato la strada (la vedo dura perchè il traffico era parecchio sostenuto)
D) fare a modo mio ;-)

Io di solito uso l'opzione A) però è chiaro che se il capofila è un tir non lo farei.
 

FDG

Apprendista Scalatore
4 Luglio 2006
2.685
656
35
provincia Reggio Emilia
Bici
Bianchi Nirone
Più o meno un paio di mt avanti il muso della prima auto io.Perchè secondo il pensiero corrente tu sei sopraggiunto dopo e da dietro e hai superato tutti e per loro questo in genere non è accettabile.. quindi questo è stato prontissimo al verde ed è partito a razzo ben prima che io riuscissi a mettermi in movimento e quindi mi ha tagliato la strada e quelli dietro hanno fatto lo stesso. Si così li fai proprio incazzare e si sa mai chi c'è al volante.
Per l'appunto e in quei casi un posto sicuro non c'è.. sempre perchè tu sei passato davanti a tutti mentre loro erano fermi ed è questo che li fa imbestialire.. perchè credi mi abbiano suonato e rimproverato ?

Aspettano se tu hai la precedenza, nel senso che sei arrivato primo della fila forse ti lasciano passare ma se sopraggiungi da dietro infilando tutti e ti poni davanti ostacolando.. fa incazzare e quindi a quel punto pretendono che sia tu a dare la precedenza e a ben vedere non è neppure del tutto sbagliato.
Ripeto.. solo chi va in bici e conosce le tematiche ti lascia passare.. io in auto così faccio con i ciclisti.. ma io sono anche ciclista appunto ;-)

Posso sapere di che zona sei? Io pedalando per anni in zona nord est Italia non ho mai avuto questi problemi al semaforo...
 

bonny92

Passista
16 Luglio 2017
4.484
3.374
29
Franciacorta, oddio un pò più in giù!
Bici
Canyon ultimate cf sl disc 8.0 & Cannondale F29 team
Comunque stamani arrivando ad un incrocio semaforico molto frequentato e superando una bella fila di auto mi sono fermato giusto sotto (anzi appoggiato) al palo che sostiene il semaforo non sganciando i pedali.. bene nel ripartire visto che ero a dx ho fatto 2 mt e mi son dovuto fermare perchè la prima auto svoltava a dx e ho capito dal modo con cui è partita che non mi avrebbe lasciato passare.. morale ho dovuto mettere il piede a terra e lasciar passare 4-5 auto prima di ripartire e nonostante questo qualcuno ha avuto il buon senso di suonarmi e mandarmi a quel paese.
A questo punto mi chiedo:
Cosa avrei dovuto fare ?
A) pormi al centro delle 3 file di auto (2 proseguivano dritte e 1 quelli a dx svoltavano a dx ovviamente)
B) stare in colonna a dx secondo il mio odine di arrivo e ripartire con la colonna quando sarebbe scattato il verde
C) fare come ho fatto ma aspettare che tutti quelli che svoltavano a dx avessero liberato la strada (la vedo dura perchè il traffico era parecchio sostenuto)
D) fare a modo mio ;-)
Io se c'è un palo o un muro prima del semaforo mi appoggio senza sganciare dato che mi fermo sempre al rosso, quando scatta il verde riparto restando sulla mia "linea", di solito prima delle auto che ci mettono quell'attimo in più per ripartire, sopratutto quelle con lo start e stop, anche perchè ho almeno 1 metro di vantaggio nella posizione che mi metto solitamente e parto deciso, se invece capisco che il primo ha parecchia fretta o è davanti qualche metro al punto in cui sono appoggiato resto li fermo e faccio sfilare le auto che tanto mi ripasserebbero dopo 20 secondi.
Io facendo in questa maniera ai semafori sono forse l'unico posto dove non ho avuto problemi con gli automobilisti.
 

Förrest

Pignone
27 Marzo 2015
193
100
Bici
orbea aqua
Premesso che con quel tipo di incroci regolati dal semaforo è quasi impossibile passare con il rosso, però vedi che almeno loro in parte hanno sopperito al problema lasciando appunto uno spazio davanti a tutti.
Comunque stamani arrivando ad un incrocio semaforico molto frequentato e superando una bella fila di auto mi sono fermato giusto sotto (anzi appoggiato) al palo che sostiene il semaforo non sganciando i pedali.. bene nel ripartire visto che ero a dx ho fatto 2 mt e mi son dovuto fermare perchè la prima auto svoltava a dx e ho capito dal modo con cui è partita che non mi avrebbe lasciato passare.. morale ho dovuto mettere il piede a terra e lasciar passare 4-5 auto prima di ripartire e nonostante questo qualcuno ha avuto il buon senso di suonarmi e mandarmi a quel paese.
A questo punto mi chiedo:
Cosa avrei dovuto fare ?
A) pormi al centro delle 3 file di auto (2 proseguivano dritte e 1 quelli a dx svoltavano a dx ovviamente)
B) stare in colonna a dx secondo il mio odine di arrivo e ripartire con la colonna quando sarebbe scattato il verde
C) fare come ho fatto ma aspettare che tutti quelli che svoltavano a dx avessero liberato la strada (la vedo dura perchè il traffico era parecchio sostenuto)
D) fare a modo mio ;-)
Secondo me la B, personalmente trovo irrispettoso passare chi è arrivato prima di me e chi si trova dietro al volante non la pensa diversamente. Alla fine siamo in bici a divertirci e perdere quel minuto al semaforo non ci cambia niente.
 
  • Mi piace
Reactions: bastianella31

j-axl

Apprendista Cronoman
29 Maggio 2013
3.305
1.496
Bici
ce l'ho
Io invece al semaforo lascio sfilare le auto e parto dopo.
Di solito gli automobilisti ringraziano, io perdo 10" e oltre a ripartire tranquillo, la categoria è un pochetto risollevata.
Passare col rosso, anche se è fatto con attenzione, guardando, non sopraggiunge nessuno, è una cosa da non fare, sennò perchè non lo si fa anche con le auto allo stesso modo?
E' un modo di fare indifendibile e non condivisisbile per qualsiasi ragione venga portata.
 

FDG

Apprendista Scalatore
4 Luglio 2006
2.685
656
35
provincia Reggio Emilia
Bici
Bianchi Nirone
Secondo me la B, personalmente trovo irrispettoso passare chi è arrivato prima di me e chi si trova dietro al volante non la pensa diversamente. Alla fine siamo in bici a divertirci e perdere quel minuto al semaforo non ci cambia niente.

Io la vedo più come un modo per dare più spazio agli automobilisti, posizionandosi davanti alla fila a destra.

Devo dire che prima di leggere questa conversazione non mi era mai venuto in mente che un automobilista potesse sentirsi 'scavalcato' in una coda da un ciclista.
 

FDG

Apprendista Scalatore
4 Luglio 2006
2.685
656
35
provincia Reggio Emilia
Bici
Bianchi Nirone
Classica mentalità da italiano arrogante. C'è un motivo per cui alla fine si finisce sempre li, non c'è niente da fare.
Comunque fra le due opzioni io sceglierei quella di stare dietro (lo faccio spesso anche io, qua le strade molte volte sono strette e non rischio per cui mi metto dietro e aspetto),
passare col rosso non lo considererei comunque (anche perché cosi si giustifica sempre l'arte di arrangiarsi italiana).

Sent from my SHIELD Tablet using Tapatalk

Comunque io ho abitato per 8 anni in Germania e in gruppo si passava sempre con il rosso, nei paesini...(non in città perché ti stirano)
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.