Eurobike 2012 -Basso-

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

dlpass

Apprendista Scalatore
30 Gennaio 2010
2.033
40
Bici
Fontana F10RS
Ser Pecora sei stato un signore. E' proprio vero sti tedeschi sono proprio dei caproni e per di più arroganti. Ogni anno mi chiedo sempre più cosa ci fa una fiera così in un buco come Friedrichshafen;nonzo%
 

Ciclo

Apprendista Velocista
27 Luglio 2009
1.591
17
Diciamo che il "savoir faire" non è proprio di casa Basso...

Tutta pubblicità negativa. Peggio per loro!
 

RE-LEONE

Apprendista Velocista
6 Novembre 2007
1.582
27
Lucca
Bici
Caad10 black ed.
Ma infatti questi atteggiamenti che poi sono pilotati dalle direttive aziendali sono a dir poco incomprensibili. In un mercato difficile come quello della bici, senza considerare la crisi che c'è, questa è proprio la spinta in più che ci voleva per porre questo marchio in fondo alla lista dei desideri.
 

Ironalby

Novellino
16 Maggio 2011
26
0
Bici
Stork
Bastava allontanarsi di qualche metro facendo sembrare di voler fotografare lo stand e poi fare una bella zoomata "segreta"... ;-)
 

ottomilainsù

Pignone
24 Luglio 2011
147
12
Arsiè
Bici
alcune...
Mi fa venire in mente la fiera di 13 anni fa, quando ero lì per rappresentare l'Ofmega (chi era costei? diranno in molti).
Ebbene i nostri prodotti erano chiusi a chiave, intoccabili, per paura che li copiassero.
Ai tecnici, ovvero a me e altri due, era vietato parlare di dettagli e aspetti tecnici, pena non si sa che cosa.
La concorrenza, non i grandi, quella piccola, nel suo stand ti mostrava tutto.
Intrattenni una piacevole chiacchierata con gli allora titolari di una piccola ma dinamica azienda, che naturalmente ci mostrarono tutto (o quasi) quel che producevano e pure, per sommi capi, come lo producevano.
Come è andata a finire?
L'Ofmega è morta, ormai son più di 10 anni, l'altra aziendina nel frattempo è confluita in un grande gruppo, il principale concorrente di Shimano.
Come si chiamava?
Truvativ...
 

surdeivu

Apprendista Passista
2 Ottobre 2009
986
45
49
biella
Bici
Canyon Cf9SL, mtb Kona Hei Hei ti
Tedeschi.......... Bah!!!!!!!!!!

Ser Pecora sei stato un signore. E' proprio vero sti tedeschi sono proprio dei caproni e per di più arroganti. Ogni anno mi chiedo sempre più cosa ci fa una fiera così in un buco come Friedrichshafen;nonzo%
Mi sfugge il perchè ve la prendete con i tedeschi, immagino che fossero due addetti assunti in loco dalla Basso per fare ciò che voleva ..............
allora perchè non prenderesela con tutti i Vicentini, visto che la Basso è di quelle zone ????????
Saluti o-o
 
  • Mi piace
Reactions: LU

giampy63

Apprendista Scalatore
27 Marzo 2010
2.092
54
Livorno
Bici
BMC SLR02 - COLNAGO Etreme Power - CANNONDALE Caad5 - 3 Colnago "storiche" insomma troppe bici.
Certo ci vorrebbe uno psicologo per capire le ragioni di tale comportaqmento. Si espongono i prodotti nelle fiere proprio perche gli appassionati o gli addetti del settore possano scoprire i pregi dei prodotti in esposizione... evidentemente li avevano solo difetti... che dire, se mai avessi avuto una minima idea di comprare una Basso adesso mi è sparita del tutto.
 

rapportoagile

Moderatoren
20 Agosto 2008
14.754
3.011
59
Settequerce (Bolzano)
Bici
Scapin Dyapason
Tedeschi.......... Bah!!!!!!!!!!

Ser Pecora sei stato un signore. E' proprio vero sti tedeschi sono proprio dei caproni e per di più arroganti. Ogni anno mi chiedo sempre più cosa ci fa una fiera così in un buco come Friedrichshafen;nonzo%


Che commenti superficiali! Come si fa a giudicare un "popolo" per un singolo disdicevole episodio?
I "tedeschi" di Friedrichshafen, con la loro fiera, riescono a attirare da anni, ormai, migliaia di appassionati, cosa che nessuna città italiana è stata mai in grado (vedi la fine penosa della Fiera a Milano.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Sheraz

Atz

Pignone
2 Maggio 2009
225
5
Italia
Bici
Cervèlo S2
sul sito c'è la nuova collezione.."eurobike 2012"..
a parte che le foto-francobolli non sono degne di un sito internet..ma anche se fossero in formato più ampio sarebbero inquadrature veramente penose..

A parte il fattaccio a Ser.. rimangono bici molto valide!
 

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
24.777
5
9.047
Bugliano
Bici
qualunquemente
grande Ser!
anche raccontando un episodio davvero 'increscioso' (come direbbe qualcuno, mi consenta!) sei riuscito a strapparmi un sorriso con l'ultima frase...
chissenefrega delle Basso, er mejo è sempre il nostro Ser Pecora!
 

gio580

Novellino
14 Giugno 2012
84
0
messina
Bici
Cervèlo r3 + pinarello fp3
ma che vergogna! a me le bici basso veramente non piacciono, ma dico cosa si dovrebbe nascondere?? eppoi si fa solo pubblicità negativa!! che tristezza!!!
 

minimamoralia

Gregario
7 Febbraio 2012
667
27
Bici
con le ruote
Ser Pecora sei stato un signore. E' proprio vero sti tedeschi sono proprio dei caproni e per di più arroganti. Ogni anno mi chiedo sempre più cosa ci fa una fiera così in un buco come Friedrichshafen;nonzo%

Forse perche i tedeschi non sono ne caproni ne arroganti ma uno dei popoli con grande passione rispetto e civiltà verso le biciclette? Fatti un giro in qualsiasi città tedesca in bici, poi fa lo stesso in italia e poi vieni a raccontarci di nuovo chi e' caprone o arrogante.
Un episodio particolare come questo non puo portare a generalizzazioni insensate come la tua...
 

edoardo3

Apprendista Scalatore
11 Settembre 2009
1.932
107
47
Firenze
Bici
Carbonella svizzera (Made in Taiwan)
Il buttafuori ha fatto il suo sporco mestiere come da ordini impartiti, la ditta Basso ha cercato di far credere di avere qualcosa di segreto da nascondere.
Poveretti...:prega:
 

Marco Cobram

Pignone
3 Gennaio 2011
128
0
Bici
bordeaux, con due cestini, cavalletto e luce strobo
ottomilainsù;3763694 ha scritto:
Mi fa venire in mente la fiera di 13 anni fa, quando ero lì per rappresentare l'Ofmega (chi era costei? diranno in molti).
Ebbene i nostri prodotti erano chiusi a chiave, intoccabili, per paura che li copiassero.
Ai tecnici, ovvero a me e altri due, era vietato parlare di dettagli e aspetti tecnici, pena non si sa che cosa.
La concorrenza, non i grandi, quella piccola, nel suo stand ti mostrava tutto.
Intrattenni una piacevole chiacchierata con gli allora titolari di una piccola ma dinamica azienda, che naturalmente ci mostrarono tutto (o quasi) quel che producevano e pure, per sommi capi, come lo producevano.
Come è andata a finire?
L'Ofmega è morta, ormai son più di 10 anni, l'altra aziendina nel frattempo è confluita in un grande gruppo, il principale concorrente di Shimano.
Come si chiamava?
Truvativ...
Questo è il pratico esempio di come un'azienda, peraltro negli anni 80 tra le più importanti della componentistica per bici, che non si evolve e non si apre al mondo esterno possa fare una brutta fine.
Sicuramente l'episodio non inciderà significativamente sulle vendite Basso, ma è indicativo del modo di ragionare di un marchio che probabilmente non ha compreso quanto oggi sia fondamentale aprirsi, mostrare e comunicare tutto, specialmente sul web, restando da questo punto di vista agli anni 70.
Oggi ci sono aziende che lavorano esclusivamente on line, le quali sono molto più conosciute di Basso e muovono un giro d'affari sicuramente superiore ad essa.
Intanto hai perso pubblicità gratuita, perchè indipendentemente dal fatto che tu abbia novità o meno, qualcuno che non ti conosceva (io stesso quasi pensavo che avessero chiuso dato che non ho praticamente mai visto in giro una bici Basso) avrebbe saputo della tua esistenza e visto cosa fai; avresti mostrato i tuoi prodotti che sarebbero stati messi a confronto con quelli della concorrenza e che magari a qualcuno sarebbero anche piaciuti; avresti potuto raccontare la tua storia, la tua azienda, come lavori, cosa hai in mente per il futuro e qualche utente incuriosito sarebe andato sul tuo sito a vedere tutti i tuoi prodotti e a cercare un rivenditore per andarlo a visitare ed avere ulteriori informazioni, oppure, meglio ancora, per comprare una tua bici.
Poi, anche se sei piccolo ed il conto economico torna, ti può comunque andare bene così, però vivacchi e non hai fatto una bella figura.
Ma non è che nello stand c'erano due capolavori di Leonardo come la Gioconda e L'Ultima Cena e non si potevano fare le foto per non rovinarli?
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.