Info reggisella zero offset

Optimus Prime

Apprendista Velocista
6 Settembre 2011
1.512
218
Cybertron
Bici
MERIDA
Domanda: Con un reggisella zero offset, è possibile agevolare maggiormente l'avanzamento sella? Ho bisogno di guadagnare qualcosa sull'avanzamento sella in base alle mie misure, ed ho letto da qualche parte che un reggisella zero, potrebbe aiutarmi. Attualmente ho un offset 25
Qulcuno di voi più esperto in materia mi conferma questa cosa??

Grazie
 

Triggerpoint

Apprendista Scalatore
8 Gennaio 2017
2.190
1.815
cormons, Italia
Bici
S-works sss
Domanda: Con un reggisella zero offset, è possibile agevolare maggiormente l'avanzamento sella? Ho bisogno di guadagnare qualcosa sull'avanzamento sella in base alle mie misure, ed ho letto da qualche parte che un reggisella zero, potrebbe aiutarmi. Attualmente ho un offset 25
Qulcuno di voi più esperto in materia mi conferma questa cosa??

Grazie

Uno zero rispetto a uno offset 25 a parità di misura sulla sella( dove la vai a serrare x capirci ) la tiene avanzata di 25 .


Sent from my iPhone using BDC-Forum mobile app
 
  • Mi piace
Reactions: Optimus Prime

alterpeople

Apprendista Scalatore
29 Dicembre 2012
1.802
232
dove mi vogliono bene
Bici
Felt AR3 - feld DA2
Cambia l'angolo del piantone .
Quindi pedalerai in maniera più verticale.
Generi più potenza ma le articolazioni si sforzano di più.
2.5 cm non è tanto/troppo.
Cmq il reggisella dritto (o con -0.5 e via) offre più margine di set-up rispetto a quello con arretramento.
Quindi , nonostante le info che troverai ( e che ti diranno i biomeccanici) mi trovi d'accordo.
 

lupin IV

Scalatore
21 Settembre 2008
7.068
2.186
Basilicata del sud
Bici
Rose X-Lite Six, Canyon Ultimate CF10
Cambia l'angolo del piantone .
Quindi pedalerai in maniera più verticale.
Generi più potenza ma le articolazioni si sforzano di più.
2.5 cm non è tanto/troppo.
Cmq il reggisella dritto (o con -0.5 e via) offre più margine di set-up rispetto a quello con arretramento.
Quindi , nonostante le info che troverai ( e che ti diranno i biomeccanici) mi trovi d'accordo.
;nonzo%
cosa c'entra l'angolo del piantone (che è dato dal tubo verticale della bici e quindi non è modificabile) con l'arretramento della sella?
 

alterpeople

Apprendista Scalatore
29 Dicembre 2012
1.802
232
dove mi vogliono bene
Bici
Felt AR3 - feld DA2
Centra che l'angolo del tubo non è modificabile .ma quello vero , tra l'appoggio delle ossa ischiatiche in sella ed il movimento centrale dipende dall'arretramento/avanzamento.
Quindi più avanzi , più la pedalata è verticale, più virtualmente puoi stare basso sul manubrio perché trasla tutta la postura in bici in avanti.
Vai più scomodo in generale , generi più potenza , devi fare attenzione alle articolazioni.Per persone di statura bassa ci sono meno problemi perché per la conformazione normale del corpo il piantone verticale ha già di per se rispetto alle misure grandi un angolo maggiore.
Se lo vuoi fare prova un poco per volta senza spingere in maniera esagerata , oppure se devi fare qualcosa di più professionale parla con un biomeccanico o con un negoziante che sia lui stesso un corridore .
 
  • Mi piace
Reactions: lupin IV

lupin IV

Scalatore
21 Settembre 2008
7.068
2.186
Basilicata del sud
Bici
Rose X-Lite Six, Canyon Ultimate CF10
Centra che l'angolo del tubo non è modificabile .ma quello vero , tra l'appoggio delle ossa ischiatiche in sella ed il movimento centrale dipende dall'arretramento/avanzamento.
Quindi più avanzi , più la pedalata è verticale, più virtualmente puoi stare basso sul manubrio perché trasla tutta la postura in bici in avanti.
Vai più scomodo in generale , generi più potenza , devi fare attenzione alle articolazioni.Per persone di statura bassa ci sono meno problemi perché per la conformazione normale del corpo il piantone verticale ha già di per se rispetto alle misure grandi un angolo maggiore.
Se lo vuoi fare prova un poco per volta senza spingere in maniera esagerata , oppure se devi fare qualcosa di più professionale parla con un biomeccanico o con un negoziante che sia lui stesso un corridore .

Perfetto, adesso ho capitoo-o
 

gushle

Pignone
17 Luglio 2014
284
155
Bici
Merida Scultura 905
Riprendo questa discussione per evitare di aprirne un'altra. Io sono decisamente brevilineo e al momento pedalo su una bici con angolo piantone 74, reggisella offset 20 e ho la sella quasi completamente in avanti per ottenere i giusti angoli nella pedalata. Pensando di cambiare bici noto che quasi tutte quelle che mi interessano hanno angolo piantone 73,5 e reggiselle da 20/25 di offset, quindi mi troverei ad arrivare ancora più al limite con l'avanzamento/non poter avanzare a sufficienza. Mi confermate che l'unica soluzione in questo caso è un reggisella con offset 0/10 al massimo, giusto? Anche perchè anche nella situazione attuale ipotizzo che sarebbe meglio avere un offset minore e la sella meno sbilanciata in avanti, per un discorso di distribuzione dei pesi. In linea di massima si può dire che un brevilineo necessiti quasi sempre di un reggisella con offset il più basso possibile?
 
  • Mi piace
Reactions: greendoctor

SCR1

Recordman
19 Maggio 2008
30.010
1
5.735
Fiorentino ai 100%
Bici
Scott CR1 SL+Specialized New tarmac SL6
Riprendo questa discussione per evitare di aprirne un'altra. Io sono decisamente brevilineo e al momento pedalo su una bici con angolo piantone 74, reggisella offset 20 e ho la sella quasi completamente in avanti per ottenere i giusti angoli nella pedalata. Pensando di cambiare bici noto che quasi tutte quelle che mi interessano hanno angolo piantone 73,5 e reggiselle da 20/25 di offset, quindi mi troverei ad arrivare ancora più al limite con l'avanzamento/non poter avanzare a sufficienza. Mi confermate che l'unica soluzione in questo caso è un reggisella con offset 0/10 al massimo, giusto? Anche perchè anche nella situazione attuale ipotizzo che sarebbe meglio avere un offset minore e la sella meno sbilanciata in avanti, per un discorso di distribuzione dei pesi. In linea di massima si può dire che un brevilineo necessiti quasi sempre di un reggisella con offset il più basso possibile?
Si la soluzione è quella
E secondo me più centrata è la sella meglio è
 

jacknipper

Maglia Amarillo
9 Febbraio 2013
8.038
3.001
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
se brevilineo punterei anche a telai fortemente sloop in modo da avere, anche per un discorso estetico, un buon fuorisella, con uno stack contenuto e un reach, viceversa, alto
 

fsol

Apprendista Passista
1 Luglio 2015
932
1
478
Bici
bianchi via nirone
Per scegliere avanzamento sella devi valutare posizione del ginocchio rispetto al piede, non c'è altra logica. Se per essere correttamente seduto ti serve un tubo sella a 0mm, metti quello.
Io ho fatto la medesima scelta ed è stata quella risolutiva per le MIE necessità...
 

greendoctor

Gregario
30 Ottobre 2012
607
83
Cornaredo (mi)
Bici
cannondale synapse
Riprendo questa discussione per evitare di aprirne un'altra. Io sono decisamente brevilineo e al momento pedalo su una bici con angolo piantone 74, reggisella offset 20 e ho la sella quasi completamente in avanti per ottenere i giusti angoli nella pedalata. Pensando di cambiare bici noto che quasi tutte quelle che mi interessano hanno angolo piantone 73,5 e reggiselle da 20/25 di offset, quindi mi troverei ad arrivare ancora più al limite con l'avanzamento/non poter avanzare a sufficienza. Mi confermate che l'unica soluzione in questo caso è un reggisella con offset 0/10 al massimo, giusto? Anche perchè anche nella situazione attuale ipotizzo che sarebbe meglio avere un offset minore e la sella meno sbilanciata in avanti, per un discorso di distribuzione dei pesi. In linea di massima si può dire che un brevilineo necessiti quasi sempre di un reggisella con offset il più basso possibile?
Considerazione interessante, io direi che la risposta alle tue domande è sì! anche io, da brevilineo, (altezza 180 cm, cavallo 82) mi trovo a dover avanzare tutta la sella per rispettare il metodo Zani, però, questo non avviene sulla mia vecchia Synapse, la mia impressione è che le bici moderne siano al limite su alcuni concetti, vediamo tubi piantoni sempre più inclinati, serie sterzo sempre più alte, tutto in nome, anche giustamente, della comodità, se però poi si fatica a trovare la posizione in sella, non ha molto senso! Se ci fai caso, tutto torna anche tra i pro, ecco perchè sono costretti a scegliere bici di persino due taglie in meno, per i motivi sopracitati, ecco perchè li si vede pedalare spesso in punta di sella, vero che c'è un limite regolamentare minimo di 5 cm tra sella e movimento centrale, ma a me non pare sia quello il problema, ma proprio le geometrie delle bici moderne.
Se dovrai cambiare il reggisella per uno 0 offset ti consiglio il gioiellino della Rose, il Race Attack sl 160 carbon, dove 160 indica il peso!
 
  • Mi piace
Reactions: gushle

gushle

Pignone
17 Luglio 2014
284
155
Bici
Merida Scultura 905
Grazie a tutti delle risposte, che confermano le mie idee. La prima cosa che faccio quando mi metto in sella a una bici nuova è proprio la classica misurazione col filo a piombo, che ovviamente essendo brevilineo (1.79 x 82,5 di cavallo) provoca la necessità di avanzare la sella. Per ora sto pedalando su una bici troppo piccola per me, quindi non ho intenzione di cambiare reggisella visto che riesco, seppur al limite, a regolare la sella in modo corretto, e l'intenzione è cambiare la bici per la prossima primavera.
@greendoctor hai fatto delle considerazioni che condivido in pieno, in realtà la mia prima bici è stata una bianchi lite alloy 55x55 comprata quasi a caso e d'impulso, geometria semplicissima, regolata a occhio con pochissime conoscenze base e sempre trovata comoda anche se brutta da vedere perchè con poco fuorisella. Il problema ha iniziato a presentarsi quando ho dovuto riportare le misure su bici più moderne anche perchè, per mio errore, ho scelto la misura più guardando il verticale che l'orizzontale, trovandomi quindi poi a dover recuperare in lunghezza, con attacchi troppo lunghi e a volte senza riuscire ad arrivare al giusto rapporto lunghezza/dislivello (ovviamente avrei potuto ma non volevo spendere in attacchi soldi che sarebbero poi rimasti su una bici che non volevo tenere).
La mia prossima bici sarà sicuramente più lunga e sloping per avere un fuorisella decente, ma salendo di misura quasi sempre si riduce l'angolo del piantone, il che mi ha portato a questa discussione che mi ha convinto a scegliere finalmente il reggisella adatto a me
 
  • Mi piace
Reactions: greendoctor

jacknipper

Maglia Amarillo
9 Febbraio 2013
8.038
3.001
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
Grazie a tutti delle risposte, che confermano le mie idee. La prima cosa che faccio quando mi metto in sella a una bici nuova è proprio la classica misurazione col filo a piombo, che ovviamente essendo brevilineo (1.79 x 82,5 di cavallo) provoca la necessità di avanzare la sella. Per ora sto pedalando su una bici troppo piccola per me, quindi non ho intenzione di cambiare reggisella visto che riesco, seppur al limite, a regolare la sella in modo corretto, e l'intenzione è cambiare la bici per la prossima primavera.
@greendoctor hai fatto delle considerazioni che condivido in pieno, in realtà la mia prima bici è stata una bianchi lite alloy 55x55 comprata quasi a caso e d'impulso, geometria semplicissima, regolata a occhio con pochissime conoscenze base e sempre trovata comoda anche se brutta da vedere perchè con poco fuorisella. Il problema ha iniziato a presentarsi quando ho dovuto riportare le misure su bici più moderne anche perchè, per mio errore, ho scelto la misura più guardando il verticale che l'orizzontale, trovandomi quindi poi a dover recuperare in lunghezza, con attacchi troppo lunghi e a volte senza riuscire ad arrivare al giusto rapporto lunghezza/dislivello (ovviamente avrei potuto ma non volevo spendere in attacchi soldi che sarebbero poi rimasti su una bici che non volevo tenere).
La mia prossima bici sarà sicuramente più lunga e sloping per avere un fuorisella decente, ma salendo di misura quasi sempre si riduce l'angolo del piantone, il che mi ha portato a questa discussione che mi ha convinto a scegliere finalmente il reggisella adatto a me
scusa se insisto
oltre ad avere molto sloop scegli una geometria con uno stack contenuto e un reach, invece, alto
con uno sterzo basso e lontano del mc ottieni sia un buon dislivello sia di allungarti bene sulla bici anche senza mettere pipe eccessivamente lunghe
 

gushle

Pignone
17 Luglio 2014
284
155
Bici
Merida Scultura 905
scusa se insisto
oltre ad avere molto sloop scegli una geometria con uno stack contenuto e un reach, invece, alto
con uno sterzo basso e lontano del mc ottieni sia un buon dislivello sia di allungarti bene sulla bici anche senza mettere pipe eccessivamente lunghe
certo, non ti avevo citato ma avevo considerato e apprezzato il tuo consiglio. Sto assolutamente privilegiando stack basso e reach alto, il problema è che anche su bici con geometrie apparentemente abbastanza diverse tra loro il rapporto S/R è praticamente lo stesso su ogni modello che ho considerato, tra l'1,40 e l'1,45 che è appena sufficiente per le mie esigenze. Per andare sotto quei valori probabilmente dovrei andare su telai puramente aero, che non mi piacciono e non vanno incontro alle mie esigenze. Comunque il telaio che mi interessa ha un 1,396 di rapporto in taglia 56, sotto quello non credo si possa trovare niente se non un telaio su misura
 
Ultima modifica:

Gost

Novellino
7 Novembre 2019
24
4
51
Occhiobello
Bici
bici da corsa
Salve, spero di essere nella sezione giusta, sto cercando un reggisella offset 0 mm per Pinarello f8, potrei o comprarlo( anche usato a non più di 120€) o scambiarlo col mio sempre originale. Purtroppo acquistarlo nuovo il costo è esagerato.Grazie a tutti,