Remco Evenepoel

jan80

Ammiraglia
3 Marzo 2008
17.434
7.062
bassano del grappa
Visita sito
Bici
Colnago
Non saprei se lo ha fatto per Jakobsen, direi proprio di si, visto che pur essendo in maglia di leader, non aveva bisogno, in un arrivo del genere ,di stare davanti in quella maniera per mantenere la maglia. L'avrebbe mantenuta comodamente in ogni caso.
E del resto al mondiale, si è finito e sfinito lavorando per altri, per un disegno di squadra che poi non ha premiato quella squadra per la defezione (umana) del capitano designato e ciononostante è stato preso di petto lui.
Beppe Conti è una macchietta coreografica alla Maurizio Mosca (che era pure peggio sotto certi aspetti).
L'ha fatto si per il compagno di squadra,che ritiene come un fratello( l'ha pure scritto) poi nonostante la gamba che aveva ha comunque chiuso settimo.
Oggi dovrebbe esserci lo sterrato.....ecco qua io non lo vedo a suo agio,questo non significa che comunque non possa vincere ugualmente
 

pecoranera

CicloGladiamatore
14 Novembre 2011
9.232
4.105
53
Roma
Visita sito
Bici
Colnago c68 LA MAIALA=C-Taurine
@never give up! ,Renco Ha fatto circa 2 km in testa al gruppo per la volata di jackobsen,poi hanno staccato sulle riprese dall elicottero e quando le hanno rimesse dal davanti del gruppo,si vede sto piccoletto sportellare con i gorillas,a me ha impressionato piu questa parte,ha fatto vedere una cattiveria( tigna) che non è insita nel ciclista top che deve far classifica,sembrava uno di quei duelli tra la branda cipollini e il piccoletto abdujaparov , insomma...
ma stava "solo" lottando per aiutare un compagno ....
Impressionante
 
  • Mi piace
Reactions: never give up!

pecoranera

CicloGladiamatore
14 Novembre 2011
9.232
4.105
53
Roma
Visita sito
Bici
Colnago c68 LA MAIALA=C-Taurine
Oggi è saltato in aria. Mi sa che da batoste come quella di oggi possa solo imparare.
Saltato per aria no,ha solo cercato di difendere la maglia ,in fondo stava li con valverde e fuglsang che invece avevano attaccato per primi. .
L unica mia paura è che sulle salite dure,non sia proprio un nr1 come invece sembrerebbe su quelle medio dure
 

PKMic

Apprendista Velocista
28 Settembre 2018
1.743
2.527
B
Visita sito
Bici
T
Saltato per aria no,ha solo cercato di difendere la maglia ,in fondo stava li con valverde e fuglsang che invece avevano attaccato per primi. .
L unica mia paura è che sulle salite dure,non sia proprio un nr1 come invece sembrerebbe su quelle medio dure

Valverde ha 60 anni, fulsang non è esattamente un vincente.
Su quelle medio dure con avversari medio forti arriva davanti...

Poi ci sono le corse importanti, dove qualche campione magari partecipa, e qualche salita vera la trovi.

Ha una vita davanti, lo può bruciare solo l'aspettativa troppo alta subito...
 

pecoranera

CicloGladiamatore
14 Novembre 2011
9.232
4.105
53
Roma
Visita sito
Bici
Colnago c68 LA MAIALA=C-Taurine
Valverde ha 60 anni, fulsang non è esattamente un vincente.
Su quelle medio dure con avversari medio forti arriva davanti...

Poi ci sono le corse importanti, dove qualche campione magari partecipa, e qualche salita vera la trovi.

Ha una vita davanti, lo può bruciare solo l'aspettativa troppo alta subito...
Tra saltare per aria ed arrivare con due che hanno provato a vincere la tappa,tra piu esperti,qui di non senza averne le possibilità,ce ne passa, il numero lo ha fatto vlasov non è saltato lui,era quello il senso......
 
  • Mi piace
Reactions: PKMic

Skardy

Siòr
14 Marzo 2022
1.271
2.056
Venezia
Visita sito
Bici
Cube/Cannondale
Liegi, 2 San Sebastian, Vuelta nello stesso anno. Tanta roba per uno che entra di diritto nei big five del momento, insieme a Pogacar, Roglic, Van Aert e Van der Poel. Messi a tacere tutti i detrattori chi diceva che non regge le 3 settimane che non regge salite lunghe non regge salite pendenti non sa guidare la bici. Non si vincono gare del genere nello stesso anno con limiti di quel genere.
 

bradipus

Vendicatore Mascherato e motore di ricerca
23 Luglio 2009
31.947
23.076
Bugliano
Visita sito
Bici
qualunquemente
Liegi, 2 San Sebastian, Vuelta nello stesso anno. Tanta roba per uno che entra di diritto nei big five del momento, insieme a Pogacar, Roglic, Van Aert e Van der Poel. Messi a tacere tutti i detrattori chi diceva che non regge le 3 settimane che non regge salite lunghe non regge salite pendenti non sa guidare la bici. Non si vincono gare del genere nello stesso anno con limiti di quel genere.
Io ci metterei anche Vingegaard e Alaphilippe (al netto delle sfighe di quest'ultimo).
 

Skardy

Siòr
14 Marzo 2022
1.271
2.056
Venezia
Visita sito
Bici
Cube/Cannondale
Io ci metterei anche Vingegaard e Alaphilippe (al netto delle sfighe di quest'ultimo).
Vingegaard ha vinto 1 Tour. E basta. Gli altri vincono ovunque. Deve dimostrarsi al loro livello sempre non una volta. Alaphilippe può batterli e lo ha fatto ma non lo vedo a quel livello.
Il gradino successivo per Remco è correre un Tour da protagonista magari alla Van Aert maniera non per forza per la CG.
 

jan80

Ammiraglia
3 Marzo 2008
17.434
7.062
bassano del grappa
Visita sito
Bici
Colnago
In questi ultimi mesi e' cresciuto sia di gambe che soprattutto di testa......non e' ancora sui livelli di Pogacar nei GT,ma il divario si e' ridotto,mentre in gare dure come Liegi o Lombardia puo' giocarsela anche con lui,partendo da lontano
 

bradipus

Vendicatore Mascherato e motore di ricerca
23 Luglio 2009
31.947
23.076
Bugliano
Visita sito
Bici
qualunquemente
Vingegaard ha vinto 1 Tour. E basta. Gli altri vincono ovunque. Deve dimostrarsi al loro livello sempre non una volta. Alaphilippe può batterli e lo ha fatto ma non lo vedo a quel livello.
Il gradino successivo per Remco è correre un Tour da protagonista magari alla Van Aert maniera non per forza per la CG.
Se guardiamo il palmares hai ragione, però mi sembra che il danese le qualità le abbia: vedremo.
Alaphilippe invece mi pare che qualcosina abbia dimostrato, al di là della stagione sfortunata; due mondiali vinti (e per come li ha vinti) non sono un caso.
Alla lista dei top ci aggiungerei anche Bernal se, come gli auguro, ritornerà ad essere quello di prima dell'incidente.
 
  • Mi piace
Reactions: andry96

sembola

Velocista
22 Aprile 2004
5.799
6.207
Siena
www.sembola.it
Bici
verde
Si, una cosetta da nulla, hai ragione.
Ed ha anche un secondo posto ;-)

Però occorre ammettere che ad oggi Pogacar ha un altro spessore, perchè è competitivo anche in certe classiche, ha già vinto una Liegi e un Lombardia e si è giocato un Fiandre allo sprint. Magari domani Vingegaard lo raggiungerà anche in quello, ma ad oggi la situzione è questa.