dolore alla pianta dei piedi

ctex

Pignone
14 Settembre 2010
158
9
Bici
scott
Volevo cortesemente un parere.
Viste le temperature primaverili,sono passato da calzini invernali(Gore),a calzini sempre della stessa marca estivi.Bene dopo 5 uscite,dolore pazzesco alla pianta dei piedi,precisamente sotto al metatarso,al punto da faticare a rimanere in piedi per qualche ora.
Ma e' mai possibile?:wacko::wacko: Dimenticavo, calzini e scarpini sono sempre gli stessi della scorsa stagione.Chiedo qualche suggerimento.
Grazie
 

ctex

Pignone
14 Settembre 2010
158
9
Bici
scott
Le scarpe sono seminuove o hanno già i loro anni? L' unica che mi viene in mente è che siano ormai sfondate e con le calze più pesanti ammortizzavi la pressione

No, le scarpe hanno un anno e mezzo,sono a posto La stessa cosa ho pensato pure io.Ma è veramente curioso oltre che fastidioso
 

crs78

Apprendista Velocista
21 Settembre 2010
1.678
29
Bassano del Grappa (VI)
Bici
Caad 10
Caspita, sembra lo stesso dolore che ho io....!
A me viene dopo circa le 2 ore di bici, a tal punto che ogni tanto devo fermarmi (se non sono in gruppo) e mettere un po' i piedi x terra, solo che poi dopo 5 minuti ricomincia!
Sabato dal dolore avevo i brividi sulle gambe... ma se mi fermavo perdevo il gruppo!

Però tu scrivevi che faticavi a stare in piedi...hai sbagliato o è proprio così?
 

ale!

Novellino
27 Luglio 2011
58
2
Bici
Wilier
Incredibile! Anche io ho un problema simile.. Da quando ho messo i calzini estivi dopo 2 ore mi fan male la parte esterna del piede poci prima dei mignoli.. Cosa mai successa!
Ciao
Ale
 

ctex

Pignone
14 Settembre 2010
158
9
Bici
scott
Caspita, sembra lo stesso dolore che ho io....!
A me viene dopo circa le 2 ore di bici, a tal punto che ogni tanto devo fermarmi (se non sono in gruppo) e mettere un po' i piedi x terra, solo che poi dopo 5 minuti ricomincia!
Sabato dal dolore avevo i brividi sulle gambe... ma se mi fermavo perdevo il gruppo!

Però tu scrivevi che faticavi a stare in piedi...hai sbagliato o è proprio così?

Si purtroppo,stando in piedi e camminando, sento il dolore molto accentuato giusto sotto la pianta,dove praticamente appoggia il piede durante la camminata.
 

ctex

Pignone
14 Settembre 2010
158
9
Bici
scott
potresti cambiare le solette interne.
Mettendo il calzino invernale probabilmente si sono compresse troppo perdendo tutta la loro funzione ammortizzante.

Le solette sono quelle Sidi,quindi praticamente inesistenti.Ora soppporto ancora un po' di uscite,magari si deve riadattare il piede e poi vedo il da farsi:cry
 

Nicola's

Apprendista Scalatore
21 Luglio 2007
2.523
298
55
Bici
BMC SLR01
Stesso problema anche per me... presumo sia un riadattamento del piede dovuto ad un minor spessore del tessuto estivo... aggiungo, e non da ultimo, che il problema di localizzazione del dolore è solo alla pianta del piede sinistro... dovuto sicuramente alla guida di auto (per molti anni) con frizione dura... capita anche a voi...
 

Peli

Novellino
13 Settembre 2011
49
0
Bici
Montana, Kuota
Ciao,
anche io ho questo problema,
indolenzimento/addormentamento di parte del piede destro.
In alcuni casi ho anche sensazione di 'scariche elettriche'.
Ho parzialmente risolto abbassando un poco la sella, e arretrando le tacchette.
Non ho ancora cambiato le calze, quindi, da quello che scrivete, quando lo farò dovrò prevedere un peggioramento....

Ciao
 

Emanuele

via col vento
16 Settembre 2005
10.403
64
49
www.borntorun.it
Bici
Tarmac S-Works
scarpa un pelo larga... il piede si muove e crea attrito, di conseguenza il dolore / fastidio.

verifica anche l'usura degli attacchi, sei hai kèo o look delta ci sono variazioni a tacchetta consumata anche di 5 mm...
 

ctex

Pignone
14 Settembre 2010
158
9
Bici
scott
scarpa un pelo larga... il piede si muove e crea attrito, di conseguenza il dolore / fastidio.

verifica anche l'usura degli attacchi, sei hai kèo o look delta ci sono variazioni a tacchetta consumata anche di 5 mm...

Ringrazio della risposta,non pensavo riguardasse molti il problema! Farò le verifiche come indicato
 

Emanuele

via col vento
16 Settembre 2005
10.403
64
49
www.borntorun.it
Bici
Tarmac S-Works
Ringrazio della risposta,non pensavo riguardasse molti il problema! Farò le verifiche come indicato
più di quanti immagini.
il problema principale sono le leggende metropolitane sulla scelta della tg della scarpa, che portano a esempio su Sidi all'acquisto di numeri più grandi rispetto a quelli utili all'atleta a priori. Questo perchè spesso non si hanno da scegliere diversi tipi di scarpe e si basa la calzata sulle sensazioni di una sola marca.
La scelta della scarpa è una questione ancora più soggettiva della scelta della sella, visto poi che certe scarpe partono da 280 euro (su tante marche) fino a arrivare a 380 mi pare folle rischiare di buttar via tutti questi euro per una scelta errata della scarpa.
 

Nicola's

Apprendista Scalatore
21 Luglio 2007
2.523
298
55
Bici
BMC SLR01
A me non è un problema di scarpe... figuriamoci se compriamo scarpe più grandi del dovuto... le mie Sidi le ho preso anche con il mezzo numero... per me si tratta di un problema professionale dovuto alle frizioni troppo dure che negli anni mi hanno causato un infiammazione della zona sottoposta a contatto diretto con il pedale...
 

crs78

Apprendista Velocista
21 Settembre 2010
1.678
29
Bassano del Grappa (VI)
Bici
Caad 10
A me dopo la visita dal bio diceva che ho il piede magro e nello stringere troppo la scarpa potrebbe essere che comprimo la zona del metatarso, per questo mi aveva consigliato di mettere delle suolette più spesse e vedere se migliorava.
Ieri sera ho ritagliato due suolette da un foglio di sughero, vediamo con le prossime uscite se migliora o meno.
Vi terrò aggiornati...
 

mirkofour

Gregario
21 Gennaio 2008
631
31
Valle Camonica
www.valgrignacycling.com
Bici
tante...bò, ormai ho perso il conto....
Domenica al termine della GF a Laigueglia mi sono dovuto sedere per terra e togliere le scarpe per il male insopportabile.
E' la prima volta che mi succede. Che sia un'epidemia?
Proverò anch'io con i vari suggerimenti letti...