filippo.ferrari

Pignone
27 Maggio 2009
254
10
Sanremo
www.iwob.it
Bici
Cervélo R5 2014
Buongiorno a tutti, ho acquistato una bici, è un po' che ci facevo il filo e ora mi sono tolto "lo sfizio" è una bella Gios Super Record, primi anni 80.

La bici ha come ruote delle assemblate mozzi record e cerchi rigida 36 fori.

I cerchi sono per copertoncino.

Mi è venuta la curiosità di sapere: bici d'epoca e copertoncini.. da quando su bici da corsa si sono montati? Venivano usati nelle gare?

Non penso che cambierò le ruote che son belle e pratiche.. era una curiosità "storica".

Grazie a chi ne sa più di me e vuole contribuire.

Un saluto
 

cacciatorino

Scalatore
12 Agosto 2012
6.373
197
Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
www.stimarchetti.it
Bici
BTwin Triban 5
Buongiorno a tutti, ho acquistato una bici, è un po' che ci facevo il filo e ora mi sono tolto "lo sfizio" è una bella Gios Super Record, primi anni 80.

La bici ha come ruote delle assemblate mozzi record e cerchi rigida 36 fori.

I cerchi sono per copertoncino.

Se la bici e' dei primi anni '80 sono quasi certo che si tratti di una modifica successiva. A quel tempo si usavano solo i tubolari, almeno da quanto ricordo.
 

cacciatorino

Scalatore
12 Agosto 2012
6.373
197
Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
www.stimarchetti.it
Bici
BTwin Triban 5
Grazie.. in effetti non è l'unica modifica ad un montaggio "da catalogo" di quella bici... quindi possibilissimo.
Il resto lo vorrei portare più original possibile ma le ruote in effetti.. potrebbero stare così.

Ho una bici grosso modo coeva, e ci ho montato senza problemi due ruote moderne con una cassetta 8v. Non vale la pena impazzire con i tubolari e le ruote libere filettate, sinceramente.... o-o
 

Petgold969

pistorium opus chef
29 Dicembre 2010
5.166
2.413
Foligno
Bici
Caad 12 + MTB full 29"
Sinceramente su una bici d'epoca esteticamente il tubolare è un'altra storia, rigorosamente con para bianca o-o
 

filippo.ferrari

Pignone
27 Maggio 2009
254
10
Sanremo
www.iwob.it
Bici
Cervélo R5 2014
I mozzi sono record e i fori 36 il cerchio pare vintage come aspetto e altezza, marca "rigida", monta un copertoncino hutchinson (?) con spalla giallina.. quindi l'estetica vintage è salva :)

Era una curiosità storica.
 

lanloit

Apprendista Velocista
13 Gennaio 2010
1.562
20
Bici
De Rosa,ColnagoMaster,NewMexico,C40 Moser leader ax Rossin prestige Battaglin Crono Alan Record
Già che ne abbiamo parlato la bici è questa, l'aspetto delle ruote mi soddisfa. Ha altre cose da mettere a posto. Un saluto agli "amanti" del genere. o-o
Bella davvero. Complimenti. Fai altre foto più dettagliate.o-o
 

Gamba_tri

via col vento
29 Marzo 2005
8.141
2.011
44
Genova
www.sportintranslation.com
Bici
Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
quando ho iniziato a correre, 1988, i copertoncini si usavano solo in allenamento, erano quasi una novità ed erano molto rigidi rispetto ai tubolari. Ma chi era sponsorizzato da Michelin, "inventore" dei copertoncini senza tubolari a catalogo, li usava anche in gara, almeno sulla carta. Bugno nel 1990 vinse la Sanremo sui copertoncini, almeno lo sponsor disse così!
 

scotts50

Apprendista Velocista
13 Maggio 2011
1.677
73
Tuskany
Bici
Bianchi - Bottecchia - Viner
puoi mettere i copertoncini Veloflex Master che esistono anche nella colorazione nero/para e si adattano molto bene a bici vintage.... oltre che ad andare benissimo anche su bici attuali.....
 

Allegati

  • veloflex-master-clincher-black.jpg
    veloflex-master-clincher-black.jpg
    27,6 KB · Visite: 39
Ultima modifica:

filippo.ferrari

Pignone
27 Maggio 2009
254
10
Sanremo
www.iwob.it
Bici
Cervélo R5 2014
Grazie per le dritte, freni e leve sr li ho già, mi manca un dado ferma reggisella decente, le gabbiette pedali e poi mi piacerebbe trovare i particolari pantografati col marchio gt ma questo è già più difficile.
 

chiassa

Novellino
11 Giugno 2009
72
0
La bici è stupenda. Uno dei più bei telai a cavallo tra 70 e 80, nella versione secondo me più caratteristica, con le "monetine" Gios sulla testa forcella. Il montaggio mi sembra coerente: quasi tutto Super Record con i freni CLB, che penso si possano considerare un upgrade, in quanto coevi e particolarmente leggerei.
Parere personale: su una bici di questo lignaggio i cerchi per tubolare sono d'obbligo.
Ciao
 

Panta Rei

Apprendista Passista
31 Luglio 2008
850
28
La bici è stupenda. Uno dei più bei telai a cavallo tra 70 e 80, nella versione secondo me più caratteristica, con le "monetine" Gios sulla testa forcella. Il montaggio mi sembra coerente: quasi tutto Super Record con i freni CLB, che penso si possano considerare un upgrade, in quanto coevi e particolarmente leggerei.
Parere personale: su una bici di questo lignaggio i cerchi per tubolare sono d'obbligo.
Ciao

Stesso parere
D'accordo su tutto
 

mamolato

Pignone
3 Giugno 2010
155
2
north east lagoon
Bici
Specialized Diverge; Cinelli G.d.S.'13; Pinarello '87; Marin Pacific Heights steel;
Ciao, io ne avevo una quasi uguale nel 1981, gruppo SR al completo.
Usavo ruote con tubolari (Clement) in corsa e ruote con copertoncini ( Michelin) in allenamento, mozzi SR con 36 raggi e cerchi "Sanremo" sia per tubolari che per copertoncini.
Forse i cerchi per tubolari sono più appropriati esteticamente con il loro profilo più basso... cmq anche con i copertoncini non e' male ,imho...
 

Kekkommox

Novellino
6 Giugno 2019
8
0
29
Modena
Bici
Vintage
Salve a tutti!

Premessa: spero perdonerete la mia ignoranza in materia, ma mi sto affacciando adesso al mondo delle bici da corsa, e ho molto da imparare.

Sono da sempre appassionato alle biciclette vintage e d'epoca, anche se soprattutto di modelli da passeggio.
Ieri ho acquistato la mia prima BDC, una Legnano mod. 54 Special degli anni '70, e mi sono ritrovato due bei cerchi Fiamme con palmer (tubolari) da 20mm.

Proprio i tubolari mi stanno mettendo in crisi.
Su internet ci sono orde di persone a favore, ed orde che "vade retro satana". Ho notato che il prezzo dei tubolari non è proprio economico, e che c'è molto lavoro per montarli; il mio dubbio principale è relativo alle forature. Ora, non sono un soggetto propriamente sportivo, ho i miei 10^2 chili, e userei la bicicletta prevalentemente per passeggiate lunghe, e raduni storici, ma mi stavo chiedendo appunto come si comportano i tubolari a confronto dei copertoncini classici. La PAURA ovviamente è di bucare a 30km da casa in piena campagna e non poter contare sulla camera d'aria nuova sotto la sella ...

Perciò vi chiedo, su strade asfaltate (anche se precarie [<--- eufemismo] come quelle del Sud) ho più probabilità di bucare con copertoncini classici o con tubolari?
E poi.. è davvero così complicato incollare i tubolari? mastice e sudore come all'epoca o bioadesivo?
Si accettano pareri sui Vittoria Rally.

Grazie!
 

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
24.917
5
9.282
Bugliano
Bici
qualunquemente
Salve a tutti!

Premessa: spero perdonerete la mia ignoranza in materia, ma mi sto affacciando adesso al mondo delle bici da corsa, e ho molto da imparare.

Sono da sempre appassionato alle biciclette vintage e d'epoca, anche se soprattutto di modelli da passeggio.
Ieri ho acquistato la mia prima BDC, una Legnano mod. 54 Special degli anni '70, e mi sono ritrovato due bei cerchi Fiamme con palmer (tubolari) da 20mm.

Proprio i tubolari mi stanno mettendo in crisi.
Su internet ci sono orde di persone a favore, ed orde che "vade retro satana". Ho notato che il prezzo dei tubolari non è proprio economico, e che c'è molto lavoro per montarli; il mio dubbio principale è relativo alle forature. Ora, non sono un soggetto propriamente sportivo, ho i miei 10^2 chili, e userei la bicicletta prevalentemente per passeggiate lunghe, e raduni storici, ma mi stavo chiedendo appunto come si comportano i tubolari a confronto dei copertoncini classici. La PAURA ovviamente è di bucare a 30km da casa in piena campagna e non poter contare sulla camera d'aria nuova sotto la sella ...

Perciò vi chiedo, su strade asfaltate (anche se precarie [<--- eufemismo] come quelle del Sud) ho più probabilità di bucare con copertoncini classici o con tubolari?
E poi.. è davvero così complicato incollare i tubolari? mastice e sudore come all'epoca o bioadesivo?
Si accettano pareri sui Vittoria Rally.

Grazie!
Personalmente uso sulle mie bici sia copertoncini che tubolari (che tubeless, ma questo è un altro discorso).
La probabilità di forare è forse leggermente superiore per i copertoncini, per via delle pizzicature che la camera d'aria può subire nelle buche, eventualità più remota per i tubolari, per le conformazione del cerchio.
In ogni caso, a scanso di problemi (dato che mi è già capitato di dover farmi venire a prendere per forature a cui il gonfia e ripara non è riuscito a rimediare), mi porto sempre dietro nella finta borraccia un tubolare (Vittoria Rally) ripiegato.
Da quando uso questa accortezza non ho mai forato, cosa che ovviamente accadrà la prima volta che dimenticherò a casa il tubolare di scorta...
Certo, portarsi dietro un paio di camere d'aria e pezze per le riparazioni è più semplice.
Per l'ultimo punto, io i tubolari li incollo ancora col mastice, dopo aver tenuto per un po' di tempo il tubolare nuovo a stirare su un cerchio senza averlo incollato. Così è molto meno faticoso montarlo, e si sporcano meno i bordi del cerchio.
 
  • Mi piace
Reactions: Kekkommox

Kekkommox

Novellino
6 Giugno 2019
8
0
29
Modena
Bici
Vintage
Personalmente uso sulle mie bici sia copertoncini che tubolari (che tubeless, ma questo è un altro discorso).
La probabilità di forare è forse leggermente superiore per i copertoncini, per via delle pizzicature che la camera d'aria può subire nelle buche, eventualità più remota per i tubolari, per le conformazione del cerchio.
In ogni caso, a scanso di problemi (dato che mi è già capitato di dover farmi venire a prendere per forature a cui il gonfia e ripara non è riuscito a rimediare), mi porto sempre dietro nella finta borraccia un tubolare (Vittoria Rally) ripiegato.
Da quando uso questa accortezza non ho mai forato, cosa che ovviamente accadrà la prima volta che dimenticherò a casa il tubolare di scorta...
Certo, portarsi dietro un paio di camere d'aria e pezze per le riparazioni è più semplice.
Per l'ultimo punto, io i tubolari li incollo ancora col mastice, dopo aver tenuto per un po' di tempo il tubolare nuovo a stirare su un cerchio senza averlo incollato. Così è molto meno faticoso montarlo, e si sporcano meno i bordi del cerchio.
Ti ringrazio innanzitutto per la risposta veloce!
Diciamo che la mia "ansia" da tubolare è relativa soprattutto al montaggio, ho letto alcune cose online (devo cercare qualche video, non l'ho mai visto fare), però non mi sembra un'operazione così semplice, soprattutto in caso di forature in aperta campagna.. o mi sbaglio?
L'idea della finta borraccia è geniale!
 

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
24.917
5
9.282
Bugliano
Bici
qualunquemente
Ti ringrazio innanzitutto per la risposta veloce!
Diciamo che la mia "ansia" da tubolare è relativa soprattutto al montaggio, ho letto alcune cose online (devo cercare qualche video, non l'ho mai visto fare), però non mi sembra un'operazione così semplice, soprattutto in caso di forature in aperta campagna.. o mi sbaglio?
L'idea della finta borraccia è geniale!
Io anche il tubolare di scorta lo faccio stirare da nuovo su un cerchio, ovviamente senza incollarlo, in modo da facilitare l'eventuale montaggio di emergenza.
Dietro mi porto comunque un cacciagomme per aiutarmi nel montaggio.