Non è mai troppo tardi per una vera bici

Ravaldone

Novellino
17 Maggio 2021
9
2
Bologna
Bici
Telaio in acciaio sovietico (Columbus) e cambio campagnolo pre caduta del muro di Berlino
Salve a tutti,
Sono un appassionato di bici che da anni pedala male e con scarsi risultati, per i colli bolognesi (100km a settimana).
In realtà sono un ciclista di importazione visto che mi sono avvicinato per noie alle articolazioni del ginocchio ma vengo al dunque.
Siccome l’appetito vien mangiando, sto pensando di abbandonare la mia ravaldona (in dialetto bolognese “articolo in ferro poco precisato, fondo di cantina) in puro acciaio sovietico, con cambio campagnolo pre caduta muro e peso tendente a quello di un sottomarino SSSR, per una più nuova.
Non che la cosa mi entusiasmi ma sulle salite magari una bici un po’ più performante non guasta.
Poi c’è la speranza che avendo pedalato tanto con uno zavaglio, in sella a due ruote buone divento subito Sagan.
Comunque la faccio breve, vorrei passare all’alluminio (che il carbonio non lo guardo neanche) e qui la domandA: consigli?
propenderei per l’usato magari Bianchi (sono affezionato).
In più vi chiedo lumi sulla misura: 174x81 di cavallo. La mia è una 55 e la vedo un pelino lunga. Cosa ne pensate?
In allegato quello che ho trovato dietro casa, una 54 (da provare e vedere) a 550 euri.
Ne vale la pena?

Grazie a tutti per la pazienza e il tempo che dedicherete
 

Allegati

  • AD597B43-4DEA-400D-9169-E7C44A1FC2CC.jpeg
    AD597B43-4DEA-400D-9169-E7C44A1FC2CC.jpeg
    317,5 KB · Visite: 204

Ciclocancello

Passista
16 Gennaio 2018
4.130
1
1.718
Milano
Bici
Olmo Veloce Zerotre 10V
La piega ha il vantaggio di permettere 3 tipi diverse di prese, a vantaggio di comfort e rendimento in base alle diverse situazioni.

Inoltre poter cambiare posizione aiuta a prevenire l'insorgere di formicolii e indolenzimenti.

Il manubrio flat è comodo soprattutto per quando riguarda le manovre. Il braccio di leva permette più agilità e controllo nello stretto, per contro affatica molto di più quando le distanze si allungano (e parlo da possessore di ibrida con manubrio flat) e garantisce globalmente meno efficenza quando la velocità cresce.

Poi si può preferire l'uno o l'altro, tuttavia per usare una bicicletta da corsa come tale, la piega è di base preferibile
 

Ravaldone

Novellino
17 Maggio 2021
9
2
Bologna
Bici
Telaio in acciaio sovietico (Columbus) e cambio campagnolo pre caduta del muro di Berlino
Vedo che la discussione prende animo e lo scambio è sempre piacevole.
Tuttavia posseggo già una bdc, sebbene sovietica, quindi il manubrio flat non è proprio nelle mie corde :)
Ma voglio raddoppiare:
siccome la ricerca ha portato un nuovo contatto ecco una seconda proposta, non è Bianchi ma io non sono così integralista.
Ovviamente mi rimetto a voi esperti per una valutazione delle due alternative:
Cinelli experience e monta un Ultegra, la proposta è 450 (alluminio e forcella in carbonchio).

grazie ancora a tutti

p.s. La mia bici monta un non meglio identificato Campagnolo 8v (anni ‘90?), non ricordo chi lo chiedeva che posso documentare se necessario!
 

Allegati

  • D05C2C47-6DD3-4EC1-B908-C4AF58608849.jpeg
    D05C2C47-6DD3-4EC1-B908-C4AF58608849.jpeg
    277,8 KB · Visite: 58
  • 62CFFE9E-8776-4D9A-A300-2C315FC4E656.jpeg
    62CFFE9E-8776-4D9A-A300-2C315FC4E656.jpeg
    310,4 KB · Visite: 57

peppe59

Maglia Gialla
6 Luglio 2011
10.614
1
3.802
roma / milano
Bici
Moser (acciaio); Bianchi (acciaio)
non riesco ad ingrandire abbastanza per capire il gruppo (in verità, neanche le ruote). Comunque bella bici, la Cinelli fa sempre la sua porca figura... e poi se ricordo bene tu non ami il carboncino, quindi meglio questo alluminio. A naso mi piace più della Basso.

Ovviamente il Sora è meno pregiato dell'Ultegra; però lo usano ancora per bici da cross, è il mulo di casa.

Sei l'unico che in questo periodo trova offerte a prezzi decenti, complimenti !
 

golance

Apprendista Cronoman
18 Febbraio 2013
2.846
2.164
Bergamo
Bici
cannnnnondale

Vulcanoromano

Pignone
15 Aprile 2021
283
55
56
Roma
Bici
Olmo
è come consigliare del vino scadente ad un astemio...vai sul sito bici da passeggio, lì ti troverai benissimo
il manubrio si può cambiare da flat a corsa e viceversa, la bici rimane sempre la stessa, come anche la disponibilità a discutere e confrontarsi di chi la conduce.
Io ho sempre ritenuto che la parte più importante in una bici sono il telaio, ruote e pedali, cioè le cose che ti fanno spostare. Però sono aperto al confronto.
 
Ultima modifica:

golias

Ammiraglia
28 Marzo 2018
15.195
8.453
.
Bici
mia
il manubrio si può cambiare da flat a corsa e viceversa, la bici rimane sempre la stessa, come anche la disponibilità a discutere e confrontarsi di chi la conduce.
Io ho sempre ritenuto che la parte più importante in una bici sono il telaio, ruote e pedali, cioè le cose che ti fanno spostare. Però sono aperto al confronto.
:roll: cambiando manubrio ti ritrovi costretto a cambiare anche i comandi e con lo stesso gruppo non è sempre detto si possa fare.
A parte ciò ancora non ho capito, ma sarà un mio limite ;nonzo%, cosa ci dovrebbe fare uno con una bici da corsa ?
 

golance

Apprendista Cronoman
18 Febbraio 2013
2.846
2.164
Bergamo
Bici
cannnnnondale
il manubrio si può cambiare da flat a corsa e viceversa, la bici rimane sempre la stessa, come anche la disponibilità a discutere e confrontarsi di chi la conduce.
Io ho sempre ritenuto che la parte più importante in una bici sono il telaio, ruote e pedali, cioè le cose che ti fanno spostare. Però sono aperto al confronto.
ma che dici, come ti han già risposto i comandi non ci vanno, l'assetto è diverso, la posizione, la stabilità, l'aerodinamica. ma tu ci vai in bici (da corsa)o parli a caso? questo sito si chiama bdc forum, bici da corsa non da lungomare e gelato, requisito essenziale della bici da corsa è proprio la piega
Questa per es anche con il flat non può essere considerata da passaggio
può essere considerata SOLO da passeggio questa roba
 
  • Mi piace
Reactions: abcar and NCC1701

Vulcanoromano

Pignone
15 Aprile 2021
283
55
56
Roma
Bici
Olmo
ma che dici, come ti han già risposto i comandi non ci vanno, l'assetto è diverso, la posizione, la stabilità, l'aerodinamica. ma tu ci vai in bici (da corsa)o parli a caso? questo sito si chiama bdc forum, bici da corsa non da lungomare e gelato, requisito essenziale della bici da corsa è proprio la piega

può essere considerata SOLO da passeggio questa roba
Ci vado in bici da corsa, ma oltre che andare in bici cerco di confrontarmi e non ho mai pensato di scrivere certe cose a chi la pensa in modo diverso da me perché nessuno è la verità
 

golance

Apprendista Cronoman
18 Febbraio 2013
2.846
2.164
Bergamo
Bici
cannnnnondale
Ci vado in bici da corsa, ma oltre che andare in bici cerco di confrontarmi e non ho mai pensato di scrivere certe cose a chi la pensa in modo diverso da me perché nessuno è la verità
non si direbbe, se ci vai lo sai che certi paragoni sono assurdi, tra manubrio flat e piega c è un abisso chiunque va in bdc lo capisce
 

Ravaldone

Novellino
17 Maggio 2021
9
2
Bologna
Bici
Telaio in acciaio sovietico (Columbus) e cambio campagnolo pre caduta del muro di Berlino
Misura: se il cavallo è misurato giusto sei da 54 o 53,5, se come probabile sei un cm o due di più... uguale, sempre intorno a 54 siamo!

La Bianchi che hai trovato ha i suoi anni, ma delle buone ruote, gruppo non visibile e sella probabilmente sovietica anch'essa; sono tempi duri per l'usato, ma 550 rubli mi sembrano tanti, direi che in tempi normali valesse 300 palanconi di rame.

Occhio che l'alluminio invecchia peggio dell'acciaio, tra un alluminio di 15 anni ed un acciaio di 20, il secondo costa di meno e dura di più.
Piccola curiosità: l’attuale zavaglio ha misura 54. Personalmente l’ho trovato sempre un filino lungo.
Può dipendere dal fatto che la sella è (credo) un cm più alta (metodo de tallone) e dall’altezza de manubrio?
Alla risposta “abbassa la sella” controbatto già che essendo in quella posizione dal ‘88, sì e formato un nuovo metallo che tiene saldato tutto: il Sovietenio. Impossibile muoverla.

Grazie come sempre
 

Vulcanoromano

Pignone
15 Aprile 2021
283
55
56
Roma
Bici
Olmo
Piccola curiosità: l’attuale zavaglio ha misura 54. Personalmente l’ho trovato sempre un filino lungo.
Può dipendere dal fatto che la sella è (credo) un cm più alta (metodo de tallone) e dall’altezza de manubrio?
Alla risposta “abbassa la sella” controbatto già che essendo in quella posizione dal ‘88, sì e formato un nuovo metallo che tiene saldato tutto: il Sovietenio. Impossibile muoverla.

Grazie come sempre
no dai a parte gli scherzi si sblocca con un po' di wd40 o anche con una scaldata e un po' di colpetti, mai arrendersi è un fatto di principio. Io sono arrivato a trapanare un reggisella per poter far leva ma non può vincere la ruggine
 

Ravaldone

Novellino
17 Maggio 2021
9
2
Bologna
Bici
Telaio in acciaio sovietico (Columbus) e cambio campagnolo pre caduta del muro di Berlino
Ciao a tutti
riapro per aggiornamenti:
Dopo aver visto le condizioni tesi delle bici di cui sopra, l’unico mio pensiero è stato “viva l’acciaio sovietico!” Che, avrà pure 30 anni ma è messo meglio.
Sto pensando quindi di fare un upgrade della bici per renderla un po’ meno vetusta.
Partirei dal gruppo (il mio non va a oltre il 28): attualmente monta un campagnolo 8v con un 13-26 e 39-52; ho trovato un Ultegra 6700 usato a poco più di 150 (completo di freni ma senza movimento centrale a perno quadro).
Domandone del sabato: vorrei montare almeno un 30 dietro (che non sono più un piachello), ne vale la pena?
Suppongo di dover cambiare anche le ruote (in foto), suggerimenti?
Allego foto del carro sovietico e grazie come sempre.
 

Allegati

  • 1AF0BA1C-2335-49AD-AFB6-7B9AE0F12DBE.jpeg
    1AF0BA1C-2335-49AD-AFB6-7B9AE0F12DBE.jpeg
    394,6 KB · Visite: 24
  • DCBF265A-9017-472E-9E40-7E05FEDFE94A.jpeg
    DCBF265A-9017-472E-9E40-7E05FEDFE94A.jpeg
    428,9 KB · Visite: 24
  • 37DB9C90-9AB0-4EFE-A10A-8A8A9EE5A9A7.jpeg
    37DB9C90-9AB0-4EFE-A10A-8A8A9EE5A9A7.jpeg
    507,7 KB · Visite: 24