Chi ha pagato l'antidumping?

cosa hai pagato all'arrivo del tuo telaio?

  • Ho pagato il 48, 5% antidumping

    Voti: 92 35,0%
  • ho pagato il 4, 7 dazio doganale

    Voti: 84 31,9%
  • non ho pagato nulla.

    Voti: 87 33,1%

  • Votanti
    263

EliaCozzi

Velocista
2 Marzo 2016
5.308
4.485
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
Questa cosa dell'IVA non l'ho capita. Se la hai già pagata, ed il venditore l'ha versata, e sei sopra i 150€, anche in caso di fermo non dovresti pagarla di nuovo.
Se non è possibile farlo sopra i 150€,allora non dovrebbe nemmeno applicarla.
La normativa dice che fino a 150 euro l'iva viene applicata dal venditore aliexpress, questo perché fino a 150 euro la merce è esente da dazi, quindi arriva in dogana in Europa e passa senza dover pagare nulla.
Sopra i 150 euro, la merce diventa soggetta a dazio per cui il venditore Aliexpress "non deve" applicare l'iva, in quanto verrà pagata in dogana Europa, dopo l'applicazione dei dazi.
Ti faccio un esempio: pacco pignoni da 58 euro iva compresa, non fa dogana. Se ne ordino fino a 3 pago 58x3. Se ne ordinassi 4, dato che l'imponibile supera i 150 euro, aliexpress scala l'iva dal totale. Provare per credere:

1643961161385.png


Detto questo, si potrebbe approfittare di una "falla" nel sistema senza ricorrere a elusioni o imbrogli per la merce con prezzo tra 151 e 183 euro: in questo caso anche se sul pacco se venisse indicato il valore effettivamente pagato, risulterebbe impossibile capire se l'iva sia stata pagata o meno, cioè se c'è scritto 170 euro, sono in realtà 140 euro+iva (già versata ad aliexpress) oppure 170euro esente iva perché superando i 150 l'iva non si paga in Cina ma in Europa?
Io ho comprato un gruppo Sensah, pagato 158 euro e quindi senza iva. Sul pacco riportava 158 euro. In dogana non ho pagato nulla. O non hanno rilevato l'importo essendo comunque un pacchetto piccolo, o hanno pensato che fosse 158=130+iva..
 

EliaCozzi

Velocista
2 Marzo 2016
5.308
4.485
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
E ti ringrazio. Moltissimo.
Però, escludendo la casistica 1) che chiameremo "botta de culo" e in quanto tale non ci si può fare affidamento, approfitto delle tue consuete competenza e cortesia e ti chiedo: tra la 2 e la 3 (tra le quali, capisci bene, ci passa una discreta differenza) qual è il discrimine? La discrezionalità del singolo operatore? L'estro del momento? Il semplice fato?

Cioè è questo che non sopporto: il salto nel buio. Acquisto qualcosa e non so se quello è il suo prezzo finito, se lo dovrò pagare circa il 30% in più o quasi il 100%.
Follia.
Su un manubrio onestamente non escluderei l'ipotesi 1. Io ho ordinato 4 manubri bdc in Cina e nessuno di questi è stato fermato in dogana. Se il venditore scrivesse sul pacchetto un valore credibile, tipo 80-130 euro, date le piccole dimensioni e la leggerezza passerebbe inosservato alla dogana.

Tra l'ipotesi 2 e 3, credo sia più probabile la 3. In base alla normativa l'antidumping dovrebbe essere applicato solo per importazioni superiori a 300 pezzi/anno, quindi un privato (ma anche un piccolo commerciante) non dovrebbe essere mai soggetto all'antidumping dato che importa meno di 300 manubri o telai all'anno. questo però vale solo per soggetti che gestiscono in proprio l'importazione, cioè sono loro che presentano documentazione alla dogana direttamente o tramite uno spedizioniere. Per quanto riguarda i "privati" come noi che usano il servizio postale, la Posta ha la delega dell'agenzia delle dogane per incassare iva e dazi per cui, non potendo sapere se sia il primo o i quattrocentesimo manubrio che importi, applicano l'antidumping.
Suggerisco di fare attenzione al valore dichiarato, cioè se non viene fermato in dogana bene e tanti saluti, se venisse fermato chiedono copia del pagamento (io ho mandato lo screenshot dell'ordine di aliexpress ed è stato sufficiente) e in tal caso è bene non trovare scappatoie perché comunque hanno la possibilità di accedere ai sistemi di pagamento (carte, bonifici, paypal) e vedere quanto effettivamente pagato. Dichiarare il falso si configura come reato nei confronti della pubblica amministrazione.
 

zanza85

Apprendista Passista
4 Luglio 2011
1.097
662
37
Lierna (LC)
Bici
Scott Speedster S10 2008;Velobuild VB-R-086
Su un manubrio onestamente non escluderei l'ipotesi 1. Io ho ordinato 4 manubri bdc in Cina e nessuno di questi è stato fermato in dogana. Se il venditore scrivesse sul pacchetto un valore credibile, tipo 80-130 euro, date le piccole dimensioni e la leggerezza passerebbe inosservato alla dogana.

Tra l'ipotesi 2 e 3, credo sia più probabile la 3. In base alla normativa l'antidumping dovrebbe essere applicato solo per importazioni superiori a 300 pezzi/anno, quindi un privato (ma anche un piccolo commerciante) non dovrebbe essere mai soggetto all'antidumping dato che importa meno di 300 manubri o telai all'anno. questo però vale solo per soggetti che gestiscono in proprio l'importazione, cioè sono loro che presentano documentazione alla dogana direttamente o tramite uno spedizioniere. Per quanto riguarda i "privati" come noi che usano il servizio postale, la Posta ha la delega dell'agenzia delle dogane per incassare iva e dazi per cui, non potendo sapere se sia il primo o i quattrocentesimo manubrio che importi, applicano l'antidumping.
Suggerisco di fare attenzione al valore dichiarato, cioè se non viene fermato in dogana bene e tanti saluti, se venisse fermato chiedono copia del pagamento (io ho mandato lo screenshot dell'ordine di aliexpress ed è stato sufficiente) e in tal caso è bene non trovare scappatoie perché comunque hanno la possibilità di accedere ai sistemi di pagamento (carte, bonifici, paypal) e vedere quanto effettivamente pagato. Dichiarare il falso si configura come reato nei confronti della pubblica amministrazione.
Perdonami se sono un po' lento: se ho capito bene il suggerimento (ti anticipo già che non ti imputerei alcuna colpa se poi non mi andasse bene) è far dichiarare un valore di ca. 150USD dal venditore, sperare che vada per la 1, se va per la 2 o la 3 dichiarare immediatamente, corredando con la documentazione del caso, il valore relamente pagato.

Ho capito bene?
 

blade9722

Apprendista Velocista
18 Agosto 2020
1.513
533
50
Milano
Bici
Tigerstone Lightweight anni '90 modificata, GT grade Carbon 105
La normativa dice che fino a 150 euro l'iva viene applicata dal venditore aliexpress, questo perché fino a 150 euro la merce è esente da dazi, quindi arriva in dogana in Europa e passa senza dover pagare nulla.
Sopra i 150 euro, la merce diventa soggetta a dazio per cui il venditore Aliexpress "non deve" applicare l'iva, in quanto verrà pagata in dogana Europa, dopo l'applicazione dei dazi.
Ti faccio un esempio: pacco pignoni da 58 euro iva compresa, non fa dogana. Se ne ordino fino a 3 pago 58x3. Se ne ordinassi 4, dato che l'imponibile supera i 150 euro, aliexpress scala l'iva dal totale. Provare per credere:

Vedi l'allegato 327506


Detto questo, si potrebbe approfittare di una "falla" nel sistema senza ricorrere a elusioni o imbrogli per la merce con prezzo tra 151 e 183 euro: in questo caso anche se sul pacco se venisse indicato il valore effettivamente pagato, risulterebbe impossibile capire se l'iva sia stata pagata o meno, cioè se c'è scritto 170 euro, sono in realtà 140 euro+iva (già versata ad aliexpress) oppure 170euro esente iva perché superando i 150 l'iva non si paga in Cina ma in Europa?
Io ho comprato un gruppo Sensah, pagato 158 euro e quindi senza iva. Sul pacco riportava 158 euro. In dogana non ho pagato nulla. O non hanno rilevato l'importo essendo comunque un pacchetto piccolo, o hanno pensato che fosse 158=130+iva..
Non c'entra il valore riportato, sotto i 150€ ci dovrebbe essere la documentazione di versamento dell'IVA.
Pacchi non voluminosi raramente vengono fermati, ho fatto decine di acquisti, mai successo.
Mi hanno fermato una forcella in carbonio, ma poi l'hanno mandata avanti senza chiedere nulla.
In compenso uno zaino fotografico lo hanno fermato, ed hanno applicato un valore forfettario di 80€ per calcolo iva e dazi (era dichiarato 30$)
 

EliaCozzi

Velocista
2 Marzo 2016
5.308
4.485
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
Perdonami se sono un po' lento: se ho capito bene il suggerimento (ti anticipo già che non ti imputerei alcuna colpa se poi non mi andasse bene) è far dichiarare un valore di ca. 150USD dal venditore, sperare che vada per la 1, se va per la 2 o la 3 dichiarare immediatamente, corredando con la documentazione del caso, il valore relamente pagato.

Ho capito bene?
Fagli scrivere 130 così sei sicuro!
Se venisse fermato in dogana confermo l'opportunità di dichiarare il vero. Quando ti mandano la dichiarazione da compilare basta che leggi cosa succede in caso di falsa o omessa dichiarazione del valore o del contenuto del pacco che qualsiasi spontaneo pensiero furbo scompare all'istante.
 
  • Mi piace
Reactions: zanza85

EliaCozzi

Velocista
2 Marzo 2016
5.308
4.485
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
Non c'entra il valore riportato, sotto i 150€ ci dovrebbe essere la documentazione di versamento dell'IVA.
Pacchi non voluminosi raramente vengono fermati, ho fatto decine di acquisti, mai successo.
Mi hanno fermato una forcella in carbonio, ma poi l'hanno mandata avanti senza chiedere nulla.
In compenso uno zaino fotografico lo hanno fermato, ed hanno applicato un valore forfettario di 80€ per calcolo iva e dazi (era dichiarato 30$)
La documentazione non c'è. Pacco spedito, arriva in Belgio solo con l'adesivo attaccato di fuori, dove ci si può scrivere quello che si vuole. Con un sistema automatico (credo una bilancia e uno scanner sulle dimensioni) fermano i pacchi pesanti e voluminosi e questi seguono una strada diversa per arrivare in Italia, generalmente vanno in depositi vicino agli aeroporti dove c'è la dogana postale,
Gli altri passano e, forse, viene rilevato il valore dichiarato, che comunque è sempre inferiore all'imponibile pagato su aliexpress.
A sostegno di quanto dico: ogni volta che mi arriva un articolo, cerco di scollare dal pacchetto l'adesivo "crono economy" messo dalle poste, che non ho ancora capito se viene incollato in Belgio o in Italia, e sotto ci sono i dati della spedizione Cina-Europa, solitamente Cainiano, WXY, ChinaPost, SingaporePost. In nessun caso ho visto un valore corrispondente a quanto pagato. Sempre molto meno: da 8 euro per una pinza freno pagata 43 (10gg fa) a 23 per un manubrio pagato 80euro. Certo che se la dogana UE incassa l'iva su quelle cifre mentre noi abbiamo pagato al Ali il 22% sul valore reale ciao ciao!
 

EliaCozzi

Velocista
2 Marzo 2016
5.308
4.485
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
Mi va, ci mancherebbe. In ogni caso NON cerco consigli su possibili alternative, che sono certo di aver già vagliato abbondantemente.
Certo, se qualcuno poi sapesse fornirmi un link della stessa piega alla metà del prezzo, sarebbe graditissimo :mrgreen:

ma il tarocco di un modello cinese, i cinesi non lo fanno? :==
 
  • Haha
Reactions: zanza85

umbi52

Apprendista Passista
5 Gennaio 2009
812
371
Prato
Bici
Canyon ultimate cf slx, titanio Rewel, Colnago V3RS disc, titanio xacd per i rulli
La documentazione non c'è. Pacco spedito, arriva in Belgio solo con l'adesivo attaccato di fuori, dove ci si può scrivere quello che si vuole. Con un sistema automatico (credo una bilancia e uno scanner sulle dimensioni) fermano i pacchi pesanti e voluminosi e questi seguono una strada diversa per arrivare in Italia, generalmente vanno in depositi vicino agli aeroporti dove c'è la dogana postale,
Gli altri passano e, forse, viene rilevato il valore dichiarato, che comunque è sempre inferiore all'imponibile pagato su aliexpress.
A sostegno di quanto dico: ogni volta che mi arriva un articolo, cerco di scollare dal pacchetto l'adesivo "crono economy" messo dalle poste, che non ho ancora capito se viene incollato in Belgio o in Italia, e sotto ci sono i dati della spedizione Cina-Europa, solitamente Cainiano, WXY, ChinaPost, SingaporePost. In nessun caso ho visto un valore corrispondente a quanto pagato. Sempre molto meno: da 8 euro per una pinza freno pagata 43 (10gg fa) a 23 per un manubrio pagato 80euro. Certo che se la dogana UE incassa l'iva su quelle cifre mentre noi abbiamo pagato al Ali il 22% sul valore reale ciao ciao!
Sulle spedizioni sei molto attento e preciso, ma su un punto devo correggerti. Se il pacco supera i due chilogrammi, se il prodotto ha un costo superiore a 150 euro e probabilmente anche se supera certe dimensioni, fin da subito ha il codice di NL Post, per cui il percorso è tracciato già in partenza.
Per quanto riguarda l'Iva penso che venga trattenuta da Aliexpress e versata alla UE -o magari al Paese di destinazione- e che il valore scritto sul pacco, da questo punto di vista, non abbia rilievo.
 

blade9722

Apprendista Velocista
18 Agosto 2020
1.513
533
50
Milano
Bici
Tigerstone Lightweight anni '90 modificata, GT grade Carbon 105
Sulle spedizioni sei molto attento e preciso, ma su un punto devo correggerti. Se il pacco supera i due chilogrammi, se il prodotto ha un costo superiore a 150 euro e probabilmente anche se supera certe dimensioni, fin da subito ha il codice di NL Post, per cui il percorso è tracciato già in partenza.
Per quanto riguarda l'Iva penso che venga trattenuta da Aliexpress e versata alla UE -o magari al Paese di destinazione- e che il valore scritto sul pacco, da questo punto di vista, non abbia rilievo.
Era quello che intendevo io. Nel caso sia sotto i 150€, i nuovi accordi prevedono una modalità per cui l'IVA viene versata direttamente dal venditore, ed in questo caso il pacco non può essere fermato. Quindi avrà una identificazione specifica.

Tra l'altro dagli USA, ma erano altri tempi, anni fa comprai tre occhiali ed il pacco, pur non essendo nè voluminoso nè pesante, fu fermato e furono applicati dazi, IVA, e contrassegno. Quest'ultimo mi dava fastidio, visto che dovetti pagare pure quello.
 

zanza85

Apprendista Passista
4 Luglio 2011
1.097
662
37
Lierna (LC)
Bici
Scott Speedster S10 2008;Velobuild VB-R-086
Perdonami se sono un po' lento: se ho capito bene il suggerimento (ti anticipo già che non ti imputerei alcuna colpa se poi non mi andasse bene) è far dichiarare un valore di ca. 150USD dal venditore, sperare che vada per la 1, se va per la 2 o la 3 dichiarare immediatamente, corredando con la documentazione del caso, il valore relamente pagato.

Ho capito bene?
Lascio qui un aggiornamento, a futura memroria.
Alla fine avevo chiesto al venditore di dichiarare 135USD di valore, aveva spergiurato che lo avrebbe fatto e ne ha dichiarati 155. Vabbè.
La piega è stata spedita il 15/02, il 04/03 è arrivata alla verifica doganale italiana, rimanendoci fino al 23/03 e ieri mi è stata recapitata, senza ulteriori addebiti.

Grazie a tutti per i consigli. o-o
 
  • Mi piace
Reactions: EliaCozzi

umbi52

Apprendista Passista
5 Gennaio 2009
812
371
Prato
Bici
Canyon ultimate cf slx, titanio Rewel, Colnago V3RS disc, titanio xacd per i rulli
Ecco ,a me che ho ordinato questo
http://www.velobuildmall.com/products/cycle-computer-holder ,dopo che il pacchetto ,anzi la busta ha fatto Cina Milano Padova Mestre Venezia ,destinazione finale, Padova Mestre Venezia ( consegnato ) sono stati applicati 4,02 euro di tasse su 14 $ di valore, che non so cosa siano perché non l'ho ricevuto io.
Forse i viaggi in più ;nonzo% ;nonzo% ;nonzo%?
Dal sito di Velobuild risulta che l'oggetto viene spedito con EMS, che transita sempre dalla dogana italiana. Dovrebbe essere stata applicata l'Iva ed il diritto fisso di 2 euro (per valore fino a 22 euro). Se fosse stato spedito con Aliexpress Standard Shipping l'iva sarebbe stata assolta a monte, in quanto compresa nel prezzo, e non avresti pagato nulla.
Comunque non si capisce bene come a fronte di un ordine il pacco sia stato consegnato ad altri. Forse hai indicato un destinatario diverso dall'ordinante?
 
  • Mi piace
Reactions: andrea182

andrea182

Gregario
13 Novembre 2020
575
286
66
VENEZIA
Bici
Trek Madone 5.2 Ibis Mojo
No, è stato preso in carico da un vicino.
Esauriente la spiegazione per i 4 €!! Da velobuild avevo acquistato" solo " un telaio sino ad ora, ovviamente senza pagare nessuna tassa
 

pepe

Scalatore
31 Luglio 2006
6.557
1.273
Beinasco (To)
Bici
Specy Tarmac SL6+Wilier Le Roi+Cube Acid Black
vorrei comperare un gruppo Sensah 2x12 completo ( con catena e cassetta fanno poco più di 300€)
Mi conviene fargli fare due pacchi e pagare in due tranches?
 

Beposanfior

Pedivella
14 Settembre 2021
394
252
Conegliano
Bici
Corsa
vorrei comperare un gruppo Sensah 2x12 completo ( con catena e cassetta fanno poco più di 300€)
Mi conviene fargli fare due pacchi e pagare in due tranches?
Immagino comperi da aliexpress.
Se il prezzo ivato é piú di 150euro Aliexpress ti fa pagare senza iva (esempio: 123eu al posto di 150eu), l'iva verrá poi riscossa dal corriere/poste al momento della consegna. L'iva viene calcolata sul prezzo dichiarato dal venditore (e di solito dichiarano meno di quanto da te pagato), ma c'é qualcuno al quale é stato chiesto il prezzo effettivo.

Far spedire con 2 pacchi potrebbe essere una soluzione, ma non é detto che prima di uscire dalla Cina non vengano "ri-assemblati".

Dal mio punto di vista: prendi tutto assieme, dai 300eu pagherai su Aliexpress circa 250eu, poi:
- se il venditore dichiara sul pacco 250eu paghi i 50eu al corriere/poste (+ qualche euro di spese fisse)
- se il venditore dichiara sul pacco 25eu paghi i 5.5eu al corriere/poste (+ qualche euro di spese fisse)
 
  • Mi piace
Reactions: pepe

gushle

Cronoman
17 Luglio 2014
742
498
Bici
Merida Scultura 905
vorrei comperare un gruppo Sensah 2x12 completo ( con catena e cassetta fanno poco più di 300€)
Mi conviene fargli fare due pacchi e pagare in due tranches?
in primis dubito che farebbero una cosa del genere, non parliamo del salumiere sotto casa ma di venditori che devono rendere conto ad aliexpress di ciò che fanno, e se ciò che fanno è diverso da quanto dichiarano su ali non penso che sia ben visto. Il problema IMHO non risiede nel pagare prima o dopo, tanto la cifra è quella e non si scappa più (e il giochino del valore dichiarato ridotto ormai è anacronistico, poichè spesso pizzicato dalle dogane), ma nel fatto che, se volessero, ci potrebbero essere gli estremi per far pagare l'antidumping e a quel punto lo pagheresti sul valore totale (non penso proprio che scorporino ciò che non è in carbonio). Io sarei più propenso a comprare i vari pezzi separati, in modo che almeno su alcune cose sai che non pagherai antidumping. In ogni caso personalmente per tutti i prossimi acquisti di un certo valore dalla Cina al momento di valutarne la convenienza terrò sempre conto di tutte le possibili gabelle che possono applicare nel peggiore dei casi, e solo se conveniente anche in quel caso procederei. Bisogna dire che si può ritenere iniqua la norma quanto si vuole, ma il fatto che fino a un pò di tempo fa venisse elusa non significa che ciò sia la normalità
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • trial
    Thu, 01 Dec 2022 20:45:13 CET
    [Training] 1,05 km +2 mt 00:24:52 ...
  • IL MONTE BESTONE ED IL N.110 HARD
    Thu, 01 Dec 2022 17:00:22 CET
    [Routes] Italy - Lombardia, BS 29,14 km +1 100 mt Il tour di oggi lo classifico sicuramente ...
  • LA FORRA E IL MONTE BESTONE
    Thu, 01 Dec 2022 16:50:43 CET
    [Routes] Italy - Lombardia, BS 29,59 km +900 mt Eccoci con un tour davvero spettacolare non ...
  • 196) Roma Mountain bike
    Thu, 01 Dec 2022 15:19:07 CET
    [Training] 33,91 km +1 035 mt 02:42:50 ...
  • Sorgenti del Tesina
    Thu, 01 Dec 2022 14:46:02 CET
    [Training] 50,28 km +205 mt 02:33:32 ...